Tutto il calcio di Serie A, B, Champions League, Europa League e calciomercato. Le notizie su MotoGP, Formula 1. Foto e video di sport

Premier League: United ko, il Manch. City è campione d’Inghilterra!

Mourinho consegna al City di Guardiola il titolo

Il Manchester City è campione d’Inghilterra con cinque giornate d’anticipo. Decisiva la sconfitta interna dei ‘cugini’ dello United, battuti all’Old Trafford dal West Bromwich Albion, fanalino di coda e a un passo dalla retrocessione, nella gara valida per la 34/a giornata di Premier League. E’ il gol di Rodriguez a un quarto d’ora dalla fine a stendere i ‘Red Devils’, che restano così fermi a 71 punti, a meno 16 dai Citizens, ormai irraggiungibili anche aritmeticamente in vetta alla classifica.

La squadra di Klopp, domina contro le Cherries e rimettono a debita distanza il Chelsea. A segno tutto il trio offensivo, Mané, Salah e Firmino, con l’egiziano che diventa il primo africano nella storia a siglare 30 gol in Premier League. Il Chelsea resta aggrappato al sogno Champions. I Blues di Antonio Conte se la vedono brutta col Southampton, vanno sotto 2-0 ma poi fanno tre gol in otto minuti, tornando a vincere dopo due partite: il quarto posto è ancora lontano ma resta alla portata. Al St.Mary’s Stadium Tadic sblocca la gara al 21′ dopo l’irresistibile discesa sulla sinistra di Bertrand, mentre al 15′ della ripresa è Bednarek a siglare il 2-0 per i Saints.

Sorride il Newcastle di Rafa Benitez che batte 2-1 in rimonta l’Arsenal nella 34esima giornata di Premier League. Gunners avanti di un gol grazie alla rete di Lacazette (14’), Perez (29’) ristabilisce la parità per i padroni di casa e Ritchie, nella ripresa, firma la vittoria al 68’. L’Arsenal frena ancora e adesso anche il sesto posto che vale l’Europa League è in bilico, con il Burnley distante appena due lunghezze.