Pronostici Serie A: I nostri consigli per le gare della 12° giornata

Segui i nostri consigli per le scommesse del week end. Il campionato italiano scende in campo con la 11° giornata della stagione 2023/2024

Le proposte di betting di alcune partite di maggior interesse della prossima giornata di Serie A.

Lazio-Roma come sempre tensione ai massimi in città durante la settimana e meno male che ci sono state le coppe europee a diluire un po’ l’attesa: Lazio in Champions, Roma in Europa League, e ora una contro l’altra per raddrizzare un po’ la stagione, almeno in Serie A. Ogni derby fa storia a sé, tra Lazio e Roma ci sono 180 precedenti: 68 vittorie giallorosse, 50 biancocelesti e 62 pareggi. Se veniamo all’era più recente la Lazio è in una striscia aperta di due vittorie consecutive, più tre successi nelle ultime 4 partite. Tra Sarri e Mourinho pure precedenti dalla parte del tecnico laziale, con 3 vittorie, un pareggio e una sconfitta. Attenzione anche ai numeri dell’arbitro, che sarà Massa di Imperia: l’ultimo derby, finito 1-0 per la Lazio lo scorso marzo, aveva avuto come fischietto proprio lui. Equilibrio massimo naturalmente, anche se la Roma viene leggermente data favorita in lavagna. Non di molto, davvero di poco. In campionato è davanti alla Lazio di un punto e le quote sono davvero equilibrate (anche se i giallorossi sono in leggerissimo vantaggio).

Napoli-Empoli Vietato sbagliare per il Napoli di Rudi Garcia. Contro l’Empoli gli azzurri provano a sfatare il “tabù Maradona” e a ottenere una vittoria che, in casa, manca dal 27 settembre con l’Udinese. La partita è alle 12.30: orario scomodo, ma che ha visto in scena sempre partite molto divertenti e ricche di gol. La scorsa stagione entrambi gli scontri diretti si chiusero con il 2-0 Napoli. Gli azzurri di Garcia non fanno più di due gol dalle gare contro Udinese (in casa) e Lecce (in trasferta); gli uomini di Andreazzoli, dopo un avvio disastroso, stanno incanalando la stagione sui binari giusti, anche se qualcosa da registrare in difesa c’è ancora.

Juventus-Cagliari L’anticipo pomeridiano del sabato vede la Juventus ospitare il Cagliari di Ranieri, reduce da due successi consecutivi. La Juve, però, non subisce gol dal 23 settembre. Il successo tutto cuore e difesa ottenuto in casa della Fiorentina, ha dato fiducia alla Juventus di Max Allegri, incurante delle critiche sulla qualità estetica del suo calcio. Con lo 0-1 del Franchi, peraltro, insieme al secondo posto confermato in classifica, si è anche allungata la striscia di clean sheet: sono 6 consecutivi, e l’ultima squadra capace di segnare alla Juventus è stata il Sassuolo, il 23 settembre. Sono in totale 82, i confronti di Serie A tra Juventus e Cagliari. I sardi hanno vinto appena 12 volte, contro le 44 bianconere e i 26 pareggi. Se poi si contano soltanto le partite disputate a Torino, i successi cagliaritani scendono a 2 in 41 precedenti.Il predominio juventino si è esplicitato in maniera ancora più netta negli ultimi ultimi lustri. Non a caso la Juve ha vinto tutte le ultime 6 gare casalinghe contro il Cagliari in campionato, e 11 delle ultime 12 in generale. Nei top 5 campionati europei, la Juventus è l’unica squadra – insieme al Nizza di Francesco Farioli – ad avere mantenuto la propria porta inviolata nelle ultime 6 giornate. Se si considerano solo le partite da ottobre in poi, il Cagliari è la squadra che ha segnato più reti in campionato, 9, come Bologna e Roma. In contrasto con questo dato, c’è che da ottobre a oggi la Juventus è l’unica squadra a non aver subito gol.

Monza-Torino sarà la gara che chiuderà il sabato della dodicesima giornata del campionato di Serie A prima della sosta per le nazionali. La squadra di Palladino sente il profumo d’Europa e arriva alla sfida da due risultati utili consecutivi, quella di Juric si è messa alle spalle il periodo di crisi e punta al terzo successo consecutivo in stagione. Il Monza in casa è praticamente imbattibile. La squadra allenata da Palladino non è mai uscita sconfitta dall’U-Power Stadium da quando è iniziata la stagione. Dall’altro lato il Torino è anche la squadra che a partire dallo scorso marzo ha vinto più trasferte in Serie A, dietro solo all’Inter, riuscendo a ottenere il successo in 7 gare su 11 disputate. Il Torino è uscito anche dalla Coppa Italia contro un Frosinone non irresistibile. Partita insidiosa, ma che i brianzoli possono vincere.

Lecce – Milan è il primo anticipo di sabato 11 novembre, alle ore 15.00 e valido come dodicesima giornata della Serie A, allo stadio Via del Mare di Lecce.Giallorossi senza vittorie da sei giornate di fila e dopo il miglior avvio di sempre nella massima divisione, la squadra di Roberto D’Aversa sta vivendo un calo fisiologico. 13 punti per i Salentini che hanno raccolto appena due pareggi nelle ultime 5 partite, a fronte di tre sconfitte.Rossoneri a loro volta senza successi da 270 minuti. Dallo squillo di Marassi per 1-0 prima della sosta per le nazionali, al solo punto raccolto nelle tre gare successivi: il 2-2 di Napoli, con due ko nei match interni. Il 2-1 sul PSG in Champions League potrebbe aver dato una nuova scossa agli uomini di Stefano Pioli. Lecce – Milan si giocherà per la 42^ volta nella storia dei due club. Il bilancio sorride ovviamente al Diavolo, con 25 successi, a fronte di appena due vittorie pugliesi, con 14 pareggi a completare il bilancio. Al Via Del Mare, i rossoneri sono imbattuti dal 2006, quando l’allora truppa di Ancelotti cadde per 1-0. Da quel momento due acuti e tre pareggi: l’ultima vittoria risale al 4-1 del 2020, mentre lo scorso anno 2-2 in rimonta, dopo il momentaneo 2-0 per i salentini. Lecce in fase calante, dopo aver stupito tutti nelle prime giornate. Da sei turni manca il successo e in questo arco di gare, la formazione di Roberto D’Aversa ha raccolto solo due punti. 13 punti attualmente per i giallorossi che veleggiano cinque lunghezze sopra la zona calda. L’ultimo squillo risale al 22 settembre: 1-0 interno sul Genoa. E proprio i match casalinghi sono stati il punto di forza dei pugliesi: 10 punti in sei sfide davanti al pubblico amico, con tre squilli, un pari e due sconfitte. Dopo 3 successi nelle prime 3 partite al Via Del Mare, ecco i Ko con Napoli e Torino, intervallati dall’1-1 con il Sassuolo.

I nostri consigli per le gare della 11° giornata

LAZIO-ROMA PRONOSTICO: UNDER 3.5
NAPOLI-EMPOLI PRONOSTICO: OVER 2.5
JUVE-CAGLIARI PRONOSTICO: 1+NOGOL
MONZA-TORINO PRONOSTICO: 1X (DC)
LECCE-MILAN PRONOSTICO: GOL+OVER

Avatar
Nello Paolo Pignalosa

Premier League