Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Serie A, i tifosi tornano allo stadio. Riaperte le campagne abbonamenti

Il club giallorosso è il primo a lanciare la campagna abbonamenti post Covid

Dopo il via libera dal Governo al 75% della capienza per gli impianti sportivi, le società di Serie A sono pronte a riaccogliere i tifosi. La Roma è il primo club di Serie A a riaprire ufficialmente la campagna abbonamenti. Il claim è “Per innamorarsi ancora”, un passaggio di “Voglia di stringersi un po’”, uno tra cori più amati dai romanisti. All’interno dell’abbonamento, sono 17 i match inclusi: 15 gare di Serie A, più le rimanenti 2 del Group Stage di Uefa Europa Conference League.

L’aumento della capienza negli stadi non cambia i programmi della Juventus, che non ha avviato alcuna campagna abbonamenti. Ai tifosi tesserati nei Club Doc viene riservato il diritto di prelazione per i biglietti di ogni singola partita, la procedura consente l’acquisto di un massimo di quattro tagliandi ciascuno. Della stessa idea anche il Napoli.

Diversa la posizione di Milan e Inter, i due club non sono intenzionati a comunicare alcuna posizione ufficiale sul tema abbonamenti fino a quando la soglia non tornerà al 100%.

Potrebbe interessarti