Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf
Serie A

Serie A: Il Napoli non vince più, il Bologna espugna il San Paolo 1-2

Per Ancelotti sono 6 gare di fila senza vittorie in campionato e gli azzurri sprofondano a -17 dall'Inter.

Il pareggio di Liverpool, con una grande ipoteca sul passaggio del turno, sembrava aver schiarito le nuvole che aleggiavano sopra il San Paolo. Invece no, la banda del guerriero Siniša Mihajlović ha portato di nuovo la tempesta. E pensare che gli azzurri partono forte, con Insigne che trascina i suoi, prima spaventando Skorupski su calcio di punizione, poi costringendo l’estremo ospite a ribattere corto un fendente velenoso, su cui si avventa Fernando Llorente che di destro fa 1-0.

Nella ripresa però cambia tutto, e già al 58’ il punteggio è in parità. Cross di Sansone dalla corsia mancina e sventurato tentativo di salvataggio di Koulibaly, che mette fuori gioco Meret e consegna il pallone sui piedi di Skov Olsen, che a porta spalancata timbra la sua prima rete in serie A. E’ 1-1. Poi Mertens, per ben due volte, va ad un soffio dal raddoppio: prima la palla accarezza il palo e va sul fondo dopo un missile dalla distanza, poi da posizione molto favorevole è il belga a peccare di precisione.

Ed allora i tre punti li porta a casa il Bologna. 80’ in corso, combinazione al limite con Dzemaili che imbuca per l’”ammazza grandi” Sansone. Controllo, palla portata avanti, destro a trafiggere Meret. Siamo 1-2 al San Paolo. Arrivano i tre fischi, e l’incessante pioggia di fischi dagli spalti accompagna gli azzurri dentro gli spogliatoi, sprofondati in una crisi che sembra incontrovertibile.

Potrebbe interessarti