Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Serie A: La UEFA boccia 4 squadre, Atalanta e Cagliari giocherebbero fuori

Atalanta e Cagliari sono state costrette ad optare per due stadio diversi

È arrivato, come sempre in questo periodo, il controllo per la fatidica licenza UEFA che, permette o meno, la partecipazione alle coppe europee. Di tutta la Serie A quattro compagini sono state dichiarate non idonee per partecipare alla Champions League ed all’Europa League: Spal, Brescia, Lecce e Genoa. Mentre le prime tre hanno delle defezioni finanziarie, i liguri hanno consegnato del materiale incompleto.

Da menzionare, però, due casi particolari del nostro campionato ovvero quelli riguardanti gli impianti in cui le compagini disputeranno le eventuali gare europee. Mentre tutte le società hanno proposto di giocare nei propri stadi, Atalanta e Cagliari sono state costrette ad optare per due stadio diversi; gli orobici per la prossima stagione hanno scelto il Mapei Stadium di Reggio Emilia (una modifica rispetto alla stagione corrente dove è indicato San Siro di Milano) ed i sardi, invece, si sono allontanati maggiormente scegliendo la Dacia Arena di Udine.

Rientra per il momento, dunque, il caso di Napoli che quindi lascia indicato il San Paolo per i match casalinghi. Adesso il pallone torna alla UEFA e, dopo le licenze 2020/2021, dovrà controllare e ratificare le scelte delle squadre.

Potrebbe interessarti