Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf
Serie A

Serie A: Lazio ancora ko, il sogno scudetto svanisce a Lecce

La Lazio cade a Lecce per 2-1 e vede svanire del tutto i sogni scudetto. Babacar e Lucioni ribaltano il vantaggio di Caicedo.

In Salento va in scena il più classico dei testa-coda. Il Lecce di Liverani ospiterà la Lazio di Simone Inzaghi che vuole accorciare sulla Juventus capolista. Dopo 2 minuti viene annullato un gol a Mancosu grazie al VAR e tre minuti dopo è, invece, Caicedo a portare in vantaggio i suoi.

La Lazio passa in vantaggio ma è il Lecce che conquista il campo e sfiora il gol al 13esimo. Alla mezz’ora Babacar firma il pareggio e dieci minuti dopo, il Lecce conquista un calcio di rigore sbagliato da Mancosu.

La ripresa comincia con la rete del vantaggio di Lucioni ed una compagine capitolina con le gambe e le energie ormai perse. Al 51esimo viene sostituito Babacar per infortunio muscolare, ma sono ancora i pugliesi ad andare molto vicini al gol con Falco. La Lazio prova il tap-in prima con Luis Alberto e dopo con Luiz Felipe, entrambe le volte senza successo. Il Lecce chiude in attacco e per due volte con Farias non va lontana dal 3 a 1.

Al 93esimo Patric viene espulso per aver morso sul braccio Donati ed un minuto dopo Milinkovic perde l’occasione per il pari, grazie alla strepitosa parata di Gabriel. Il Lecce si porta al quart’ultimo posto mentre la Lazio rimane ferma a meno 7 da una Juventus che ha una gara in meno.

Potrebbe interessarti