Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf
Serie A

Serie A: Le migliori e le peggiori squadre della stagione 2019/2020

Ecco tutti i numeri della stagione

Con il campionato alle spalle è tempo di tirare le somme ed andare ad analizzare diverse statistiche per fare il computo esatto tra chi ha deluso le aspettative e chi le ha rispettate in pieno. Tralasciando la parentesi COVID il campionato sembrava essere più divertente nelle prime posizioni, anche se alla fine della fiera a trionfare è stata la squadra che inanella scudetti da 9 anni consecutivi.

La squadra a segnare più reti è stata l’Atalanta di Gasperini con ben 98 centri, seguono l’Inter con 81 e centri e Lazio con 79; la Juventus campione d’Italia ne ha siglate 76 una in meno della Roma arrivata al quinto posto. La SPAL, il Brescia e l’Udinese non sono riuscite a timbrare spesso il cartellino chiudendo la stagione rispettivamente con 27, 35 e 37 gol segnati.

Diversamente del solito la compagine che ha subito meno gol non è riuscita a vincere il tricolore: l’Inter ha avuto la difesa più efficiente avendo rimediato solo 36 gol, seguono la Lazio a 42 gol subiti e Juventus con 43 reti. Numeri impietosi per il Lecce di Liverani che ha subito 85 gol.

Le tre squadre che hanno costruito le occasioni più ghiotte sono le stesse che le hanno sbagliate: l’Atalanta è in testa a questa classifica con 132 chances create ed 80 fallite, la Roma vince la medaglia di bronzo con 106 occasioni create e ben 61 malsfruttate, terzo posto per l’Inter con 98 occasioni e 54 reti mancate sotto porta.

Il Napoli vince la classifica dei legni colpiti (24) e la Roma è la squadra con più ammonizioni sul groppone (107, una in più di Cagliari e Sampdoria); il Genoa ha rimediato 10 cartellini rossi (record in Serie A quest’anno). La Lazio è la squadra che si è vista assegnare più rigori, ben 18 con 15 realizzazioni mentre l’Udinese non è mai riuscita a battere un penalty.

Potrebbe interessarti