Serie A: L’Inter travolge il Napoli tra le polemiche, finisce 0-3!

Calhanoglu, Barella e Thuram affondano Mazzarri: partenopei a - 11

Trascinata dal suo centrocampo stellare, l’Inter supera alla grande il difficile scoglio del Maradona e travolge i campioni d’Italia in carica del Napoli, tornando in vetta alla classifica a +2 sulla Juventus. La squadra di casa parte bene e mette in difficoltà l’Inter con Elmas (che costringe al miracolo Sommer) e Politano (che colpisce la traversa). Ma l’Inter, manovriera e ben messa in campo, colpisce nel finale della prima frazione di gioco grazie ad un bolide di Calhanoglu che fulmina Meret dai 25 metri.

Nella ripresa il Napoli tenta di rimettere in piedi la gara, ma un ottimo recupero palla di Dimarco porta ad una splendida azione interista conclusa da Barella con uno slalom “sciistico” nel cuore dell’area di rigore partenopea: 0-2, una mazzata che sa di sentenza per il Napoli. L’Inter rischia di dilagare, con Lautaro che manca clamorosamente lo 0-3. La squadra di Inzaghi gestisce senza particolari affanni, mentre con il passare dei minuti il Napoli perde progressivamente fiducia e alla fine Thuram mette il punto esclamativo sul successo nerazzurro, che vale la riconquista della vetta.

Il tabellino:
Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Ostigard, Natan (42′ st Zerbin); Anguissa, Lobotka (30′ st Zielinski), Elmas (30′ st Lindstrom); Politano (23′ st Raspadori), Osimhen, Kvaratskhelia. Allenatore: Mazzarri

Inter (3-5-2): Sommer; Darmian (41′ st Bisseck), De Vrij (18′ Carlos Augusto), Acerbi; Dumfries (32′ st Cuadrado), Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan (32′ st Frattesi), Dimarco; Thuram (41′ st Arnautovic), Martinez. Allenatore: Inzaghi

Arbitro: Massa
Marcatori: 44′ Calhanoglu (I), 17′ st Barella (I), 40′ st Thuram (I)
Ammoniti: Elmas (N), Rrahmani (N), Darmian (I), Thuram (I)