Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Serie A: Quanti stranieri in Italia, li impiegano 18 squadre su 20

L'Udinese è la prima squadra in Europa per utilizzo di non italiani, solo Empoli e Genoa sotto il 50%

Il Cies, l’Osservatorio del calcio, ha analizzato la percentuale di stranieri utilizzata nei campionati europei. Risultato? Sono solo Empoli e Genoa in Italia ad impiegare più calciatori nostrani che stranieri. Toscani e liguri infatti sono gli unici a schierare formazioni a netta maggioranza tricolore visto che la loro percentuale d’utilizzo di atleti esteri si attesta sul 38% e il 36.2%.

Al contrario, Udinese, Atalanta (86,3%) e Torino (83,7%) non solo occupano i primi tre posti di questa graduatoria nel nostro Paese ma, considerando anche le maggiori leghe europee, stazionano stabilmente nella top five continentale. I friulani addirittura sono la società con il maggior tasso di impiego di calciatori stranieri in assoluto, visto che il loro 88% batte l’86,8% del Chelsea campione d’Europa in carica.

Questa dunque la classifica completa delle squadre di Serie A per percentuale di utilizzo di calciatori stranieri.

Udinese 88%
Atalanta 86.3%
Torino 83.7%
Lazio 74.8%
Milan 74.3%
Bologna 74.2%
Napoli 72.1
Inter 71.2%
Juventus 65.8%
Fiorentina 64.1%
Cagliari 63.5%
Roma 63%
Spezia 61.6%
Hellas Verona 61.2%
Venezia 55%
Sassuolo 53.8%
Sampdoria 53.3%
Salernitana 51.1%
Empoli 38%
Genoa 36.2%

Potrebbe interessarti