Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf
Serie A

Serie A: Riparte il totoesoneri, chi sarà il primo allenatore esonerato?

I tecnici delle neopromosse rischiano più di tutti ma attenzione a Fonseca e Pirlo

Tra esattamente una settimana riparte la Serie A 2020/2021 e i betting analytics già sono a lavoro per quotare il primo allenatore ad essere esonerato. Giovanni Stroppa è il maggiore candidato all’esonero nella prossima stagione di Serie A: il tecnico del Crotone apre a 1,83 le scommesse su quale allenatore lascerà la propria squadra entro maggio 2021.

Alle spalle del tecnico lombardo c’è Vincenzo Italiano, che nella primavera del 2018 si trovava in D ed ora prepara la sua prima stagione di Serie A con lo Spezia, dato a 2,10 davanti al trio formato da Filippo Inzaghi (Benevento), Giuseppe Iachini (Fiorentina) e Rolando Maran (Genoa), a 2,75.

Rivincita mancata per Eusebio Di Francesco sulla panchina del Cagliari? I bookmaker, offrono a 3,00 il suo fallimento, alla pari di Luca Gotti (Udinese), Fabio Liverani (Parma) e Ivan Juric (Verona). Non dorme sonni tranquilli nemmeno Paulo Fonseca, alla seconda stagione con la Roma dopo la mancata qualificazione in Champions League. Il tecnico portoghese è dato a 3,50.

Più fiducia per la stagione del Torino e di Marco Giampaolo (4,00), così come per Claudio Ranieri con la Sampdoria (4,00) e Stefano Pioli al Milan (5,00). Pochi problemi anche per Gennaro Gattuso, confermato da Aurelio De Laurentiis e pronto al rinnovo con il Napoli, dato a 6,00. Stessa valutazione per Roberto De Zerbi che ha portato il bel gioco a Sassuolo ma soprattutto l’ottavo posto in classifica nella scorsa stagione.

Chi invece sfiora il podio degli allenatori più saldi in panchina è Andrea Pirlo che, con una quota di 7,50, allontana ogni dubbio per la sua prima esperienza in A da allenatore con il club più titolato d’Italia, la Juventus. Blindati, invece Antonio Conte all’Inter e Simone Inzaghi alla Lazio, entrambi a 8,00. L’intoccabile per i trader è Gian Piero Gasperini, che ha raggiunto traguardi inimmaginabili per l’Atalanta, che la prossima stagione disputerà la Champions League per la seconda volta consecutiva. L’allenatore piemontese infatti è fissato in lavagna a 15,00.

Potrebbe interessarti