Serie B: Colpo Perugia, Frosinone ko! Torna a vincere il Parma, pari Pescara

Gli umbri grazie ad un gol di Di Carmine hanno battuto e agganciato in vetta alla classifica il Frosinone. Del ko dei ciociari non hanno approfittato l’Empoli, sconfitto in casa dal Cittadella, e il Carpi, frenato sullo 0-0 in casa dell’Entella. Dopo tre sconfitte, è tornato alla vittoria il Parma, a Venezia, mentre il Pescara di Zeman è incappato in un inconsueto pari senza reti. Tris per il Bari, pirotecnico 2-2 del Brescia col Foggia, colpaccio esterno a Novara dell’Avellino trascinato da Ardemagni. A completare il quadro il 2-0 della Salernitana sullo Spezia.

Perde il passo il Frosinone che cade a Perugia contro un Grifone in cerca di riscatto. Di Carmine sigla la rete che condanna i canarini e permette agli umbri di agganciarli al primo posto.
Non approfitta dello stop dei ciociari l’Empoli, sconfitto in casa contro ogni pronostico dal Cittadella, in gol con Litteri al 8′. I toscani inseguono ancora a 11 punti, – 2 dalla coppia in vetta, in compagnia del Carpi. Anche gli emiliani mancano il bersaglio grosso a Chiavari, fermati sullo 0-0 dall’Entella. Stesso, ma insolito poiché senza reti, il risultato per il Pescara di Zeman a Cremona. Il delfino inceppa le sue bocche di fuoco al cospetto della Cremonese che mantiene così un punto di vantaggio sugli abbruzzesi. Sbanca invece il ‘Piola’ l’Avellino. Trascinati dal solito Ardemagni, i lupi dominano il primo tempo sul campo del Novara, avanti all’intervallo con la doppietta in mezz’ora del bomber irpino. A nulla serve il gol nel finale di Maniero. Novara in dieci nell’ultima mezz’ora per l’espulsione di da Cruz.

Torna alla vittoria il Parma. Ne fa le spese il Venezia di Inzaghi che cede la posta in palio ai ducali per 0-1. Di Valerio Di Cesare la rete che affossa i lagunari sotto gli occhi critici del presidente Tacomina. Vittorie, entrambe importanti e per 2-0, quelle ottenute da Salernitana ed Ascoli, rispettivamente contro Spezia e Cesena. Romagnoli in caduta libera, affossati in casa dalle reti nel finale di Lores e Baldini. Firmata Rodriguez invece la vittoria campana, col bomber spagnolo, arrivato via Chievo, autore di una splendida doppietta.
Vice e finalmente convince anche il Bari di Fabio Grosso. Il 3-0 sulla Ternana con doppietta di Cissé e gol di Improta, regala una carica di positività all’ambiente pugliese. Pareggio pirotecnico infine tra Brescia e Foggia. La ritrovata vena gol dei diavoletti mette alle corde il Brescia, abile a portarsi in vantaggio prima con Caracciolo salvo poi essere ripreso da Floriano. Chiricó firma il sorpasso ma è poi Bisoli a pareggiare i conti per i padroni di casa.

Fabio Paris