Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Tennis nella bufera, anche Novak Djokovic positivo al coronavirus

Il fuoriclasse serbo è asintomatico e ripeterà il test tra 5 giorni

Il tennista serbo è stato sottoposto a esami che hanno riscontrato il contagio al Covid-19. La positività del 33enne fuoriclasse serbo, numero uno del ranking mondiale, fa parte del ‘focolaio’ dell’Adria Tour, torneo ad esibizione tra Croazia (Zadar) e Serbia (Belgrado) che avrebbe dovuto concludersi con la finale di domenica ma che è stata cancellata. Prima di ‘Nole’, infatti, erano risultati contagiati al Covid-19 il bulgaro Grigor Dimitrov, il croato Borna Coric e il serbo Viktor Troicki, oltre al preparatore atletico di Djokovic, Marko Paniki, e all’allenatore di Dimitrov, Kristijan Groh.

Il torneo di Djokovic era stato da subito criticato per gli assembramenti e le feste in discoteca dei protagonisti, che si erano subito difesi ricordando come le nazioni ospitanti non avessero limitazioni particolari per la lotta alla pandemia di Covid-19. Positive al nuovo Coronavirus anche le mogli di Djokovic e Troicki. Negativi invece il croato Marin Cilic, il tedesco Alexander Zverev e il russo Andrey Rublev.

“Appena rientrati a Belgrado abbiamo subito fatto il test. Ci siamo sottoposti al test quando sono rientrato a Belgrado. Il mio risultato è positivo, così come quello di Jelena, mentre quello dei nostri figli è negativo – spiega Djokovic in una nota – Tutto ciò che abbiamo fatto lo scorso mese lo abbiamo fatto con le intenzioni più sincere. L’esibizione aveva la finalità di unire e favorire la condivisione di un messaggio di solidarietà e compassione tra i paesi. Il tour è stato pensato per consentire ai tennisti di Sud ed Est Europa di esibirsi ad un livello competitivo, mentre i tornei ufficiali sono bloccati a causa del Covid-19. Tutto è nato da un’idea filantropica, per devolvere i proventi alle persone che hanno bisogno e vedere la risposta di tutti mi ha scaldato il cuore”.

Potrebbe interessarti