Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf
CHAMP

Uefa: Ufficiale, Champions League in final eight ad agosto a Lisbona

L'Europa League si assegnerà invece in Germania con lo stesso format

Dopo tante voci e indiscrezioni, finalmente ora c’è l’ufficialità su data e sede della Fase 2 della Champions post Coronavirus. Oggi il Comitato Esecutivo della Uefa, riunitosi a Nyon in via telematica per definire il programma della ripresa della Champions League, ha ufficializzato che la competizione si svolgerà con la formula della Final 8 nell’unica sede di Lisbona.

Le gare si disputeranno nel mese di agosto a partire da mercoledì 12 per giungere poi alla finalissima in programma domenica 23. La sede scelta, come detto, è stata quella di Lisbona. Il Portogallo ha prevalso su Germania, che ospiterà la Europa League e Spagna, sede della Champions femminile.

La formula prevede gare secche, uniche, al termine delle quali la squadra vincitrice accederà al turno successivo. Uno dei punti più oscuri e problematici rimane quello della logistica e dell’organizzazione materiale dell’evento. Come organizzare praticamente questa Finale a Otto? Le squadre viaggeranno tra le rispettive nazioni e il Portogollo, o resteranno concentrate a Lisbona? Il nodo è stato sciolto da Ceferin stesso, che è stato categorico al riguardo. «Le squadre dovranno restare dove si trovano».

Quindi nessuna spola tra il Portogallo e il resto d’Europa. Tutti i clubs che andranno in Portogallo per giocare la Champions dovranno restare concentrati in quel Paese. Da qui sorgerà il problema di come e dove alloggiare squadre e staff al seguito per quasi un mese. Un albergo per squadra o avremo hotels condivisi con turni stabiliti per poter accedere alle sale comuni? Su questo aspetto, tutt’altro che secondario, anzi di primaria e fondamentale importanza, la UEFA non ha dato alcuna notizia.

Per quanto riguarda gli stadi in cui si giocheranno le gare, il Comitato Esecutivo ha deliberato per l’Estádio do Sport Lisboa e Benfica, e l’Estádio José Alvalade. Entrambi di Lisbona. In questi palcoscenici si giocheranno Quarti, Semifinali e Finale. A essi potrebbero aggiungersi L’Estádio do Dragão di Porto, e l’Estádio Dom Afonso Henriques di Guimarães per la disputa dei soli Ottavi di finale in caso di necessità.

Ciò potrebbe verificarsi solamente se, per ragioni di sicurezza sanitaria, le partite di ritorno ancora da disputarsi degli Ottavi non potessero essere ospitate nelle città di appartenenza delle rispettive squadre. Visto che il problema è ancora in fieri, le sedi del ritorno delle sfide degli Ottavi ancora pendenti (Juventus – Lyon; Manchester City – Real Madrid; Bayern – Chelsea; Barça – Napoli), non sono state ancora ufficializzate.

La UEFA, per bocca di Ceferin, preferisce che si disputino nelle rispettive città anche per non alterare eccessivamente la regolarità del turno in corso. Se le partite di andata si sono giocate nella città di una delle due contendenti, è giusto che il ritorno sia giocato nella città dello sfidante e non in campo neutro. Così, in mancanza di ufficialità da parte della UEFA che giungerà a luglio, Torino, Manchester, Monaco e Barcelona ospiteranno le partite di ritorno in programma per il 7 e l’8 agosto.

Ceferin è stato chiaro sul fatto che la formula scelta per terminare la stagione internazionale è da intendersi esclusivamente «emergenziale» e non avrà un futuro anche nell’ipotesi in cui la manifestazione così concepita dovesse dimostrarsi spettacolare.

Tutte le date di Champions League
7-8 agosto: ritorno ottavi di finale (sedi da definire)
12-15 agosto: quarti di finale (Lisbona)
18-19 agosto: semifinali (Lisbona)
23 agosto: finale (Lisbona)

Anche l’Europa League si giocherà con una Final Eight in Germania fra Colonia, Duisburg, Dusseldorf e Gelsenkirchen dal 10 al 21 agosto. Si ripartirà dagli ottavi in sospeso il 5 e 6 agosto, con Getafe-Inter e Siviglia-Roma che si giocheranno in gara secca.

Tutte le date di Europa League
5-6 agosto: ottavi di finale Inter-Getafe e Siviglia-Roma (sedi da definire)
10-11 agosto: quarti di finale (Colonia, Duisburg, Dusseldorf, Gelsenkirchen)
16-17 agosto: semifinali (sedi da definire)
21 agosto: finale (Colonia)

Al momento tutte le partite sono previste a porte chiuse ma la Uefa spera che la curva dei contagi possa consentire una parziale affluenza di pubblico. Fissate anche le date della prossima stagione: la fase a gironi della Champions partirà il 20 ottobre, due giorni dopo quella dell’Europa League.

 

Potrebbe interessarti