Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Verso Italia-Armenia: Mancini pensa a Zaniolo nel tridente, Immobile terminale offensivo

Al centro dell'attacco spazio a Immobile, possibile l'impiego di Zaniolo nel tridente offensivo.

La Nazionale di Mancini in campo per l’ultima gara del girone J di qualificazione a Euro 2020. Con il pass per la fase finale già in tasca, contro l’Armenia gli Azzurri puntano a dare seguito alla striscia record di vittorie consecutive. Al centro dell’attacco spazio a Immobile, possibile l’impiego di Zaniolo nel tridente offensivo.

Nessun dubbio sul modulo, il consueto 4-3-3. Qualche cambio invece negli 11 titolari, in porta ci sarà Sirigu, davanti a lui spazio a Di Lorenzo e Biraghi, con la coppia centrale formata da Bonucci e Romagnoli. A centrocampo Castrovilli, all’esordio da titolare. In attacco, con Belotti impiegato contro la Bosnia, posto da centravanti per Immobile. Insieme a lui Chiesa e probabilmente Zaniolo, che potrebbe essere avanzato nel reparto offensivo.

PROBABILI FORMAZIONI
ITALIA (4-3-3): Sirigu; Di Lorenzo, Bonucci, Romagnoli, Biraghi; Castrovilli, Jorginho, Tonali; Zaniolo, Immobile, Chiesa. CT: Mancini
ARMENIA (5-4-1): Hayrapetyan; Hambardzumyan, Ishkhanyan, Calisir, Haroyan, K.Hovhannisyan; Barseghyan, Grigoryan, Yedigaryan, Vardanyan; Karapetyan. CT: Khashmanyan

PRECEDENTI
Sono 3 i precedenti tra Italia e Armenia: oltre alla vittoria per 3-1 degli azzurri all’andata, le due squadre si sono affrontate anche durante le qualificazioni per i Mondiali 2014. Anche in quel caso l’Italia fu capace di vincere 3-1 in trasferta, ma in casa ci fu il pareggio per 2-2 con Florenzi e Balotelli a pareggiare i conti dopo i gol di Movsisyan e Mkhitaryan (autore anche di un assist).

Potrebbe interessarti