Non solo Di Lorenzo, anche di Mario Rui in partenza: la situazione

Manna e Conte hanno parlato con l'agente anche del terzino portoghese e gli alti suoi assistiti

Uno ha all’attivo 175 presenze e undici reti, l’altro ne vanta 173 e tre. Entrambi difensori ed entrambi capaci di dare un ottimo apporto al Napoli in questi anni, Giovanni Di Lorenzo e Mario Rui sarebbero però ai saluti. Se per il portoghese ex Spezia, Napoli e Roma l’addio sembra ormai cosa fatta, come il suo manager Mario Giuffredi ha reso noto parlando a Repubblica, per Di Lorenzo non è invece detta l’ultima parola.

La Juventus è sulle sue tracce ormai da tempo ma il Napoli ha fissato l’asticella a partire dalla quale si può cominciare a trattare: trenta milioni di Euro tondi tondi. Di Lorenzo, dal canto suo, pur se il Napoli sarebbe disposto a tenerselo in famiglia, ha reso noto di voler provare un’esperienza nuova. Nemmeno il pressing attuato dal neo tecnico partenopeo Antonio Conte sul suo agente sembra riuscire a fargli mutare orientamento.

Avatar
Cristiano Comelli

News Serie A