Serie A: la Juventus vince contro il Monza. In gol Chiesa

La Juventus chiude il campionato in casa contro il Monza, di fronte al proprio pubblico. I bianconeri partono forti con un Kenan Yildiz in grande spolvero. Al nono minuto è, però, Andrea Colpani a sfiorare il vantaggio con un gran calcio di punizione dalla distanza controllato bene a Mattia Perin. Al 17esimo Nicolò Fagioli calcia violentemente dal limite dell’area ma il tiro termina sulla traversa. La partita entra nel vivo ed Yildiz sfiora il vantaggio dopo una bella azione corale. Al 26esimo il vantaggio della Vecchia Signora con la rete di Federico Chiesa e due minuti più tardi arriva il raddoppio di Alex Sandro sugli sviluppi di un corner. Il primo termina con i bianconeri in vantaggio di due reti.

Embed from Getty Images

La seconda frazione comincia con la grande occasione di Samuele Birindelli che calcia rasoterra ma Pinsoglio (entrato nell’intervallo) si fa trovare pronto non mettendo a repentaglio il risutlato, prendendosi l’ovazione dei sostenitori di casa. Al 54esimo è ancora la Juventus a rendersi pericolosa con il secondo legno del match, questa volta colpito da Federico Chiesa. Buona la prova dell’azzurro che sembra essere rinvigorito dalla chiamata del commissario tecnico dell’Italia: Luciano Spalletti. Le due squadre rallentano il ritmo nelle ultime fasi dell’incontro, come ovvio che sia a fine stagione. Al 96esimo l’arbitro Maria Ferrieri Caputi nega un calcio di rigore dopo il consulto con il var. La partita termina con la vittoria dei bianconeri.

Embed from Getty Images

Juventus – Monza 2-0

marcatori: Chiesa, Alex Sandro

ammoniti: Carboni, Yildiz, Zerbin

espulsi: Zerbin

Avatar
Bruno Bertucci

Amante di tre sport in particolare: calcio, pallone e football. Difensore ad oltranza del bel gioco e dei tifosi, quelli caldi. La scrittura unita alla passione non può che far nascere gemme preziose.