Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Champions League: Guida alla stagione 2021/2022. Numeri e curiosità

Presentazione, numeri e curiosità: guida completa alla Champions League 2021/22

Ci siamo, torna lo spettacolo della Champions League. Tante le novità rispetto alle scorse edizioni, sarà un nuovo inizio per Messi e Ronaldo, un ritorno, quello del Milan dopo 7 anni, i gol in trasferta non varranno più il doppio, questa è la nuova Champions League, il torneo più bello del mondo.

LE ITALIANE – Atletico Madrid, Liverpool e Porto: riparte da qui il cammino in Champions del Milan, che mancava da diversi anni nella massima competizione continentale. La Juventus affronterà il Chelsea campione d’Europa, lo Zenit San Pietroburgo è le seconda rivale dei  bianconeri, mentre a completare il girone saranno gli svedesi del Malmoe. L’Inter, nel Gruppo D di Champions League, affronterà nella fase a gironi Real Madrid, Shaktar Donetsk e Sheriff  Tiraspol. Le avversarie dell’Atalanta sono Villarreal, Manchester United e, Young Boys.

MESSI E CR7 – Dopo il suo trasferimento di questa estate al Paris, Lionel Messi può giocare la sua prima partita di Champions League col suo nuovo club quando il suo PSG affronterà in trasferta il Club Brugge mercoledì 15 settembre. Un giorno prima invece Cristiano Ronaldo potrebbe giocare la sua prima sfida europea col Manchester United dall’ultima risalente alla sconfitta per 2-0 in finale contro il Barcellona di Messi. Nella classifica marcatori di tutti i tempi del torneo, Ronaldo conduce 134 a 120 su Messi.

I GIRONI

Gruppo A: Manchester City, Paris Saint-Germain, Lipsia, Club Brugge.

Nel Gruppo A ci sono City e PSG, Guardiola
 e Pochettino sono “obbligati” a vincerla e non commettere passi falsi. Il Lipsia potrebbe fare da terzo incomodo, poche chance per i belgi del Brugge.

Gruppo B: Atletico Madrid, Liverpool, Porto, MILAN.

I rossoneri tornano in Champions League dopo sette anni. Inseriti in quarta fascia si ritrovano nel Gruppo B  con due corazzate come Atletico e Liverpool. Occhio anche al Porto che l’anno scorso ha eliminato la Juve.

Gruppo C: Sporting Lisbona, Borussia Dortmund, Ajax, Besiktas.

Nel Gruppo C i tedeschi del Borussia Dortmund sono i grandi favoriti, ma attenzione a Sporting, Ajax e Besiktas, tutti campioni nei relativi campionati.

Gruppo D: INTER, Real Madrid, Shakthar, Sheriff.

Per i nerazzurri il Gruppo D è pieno di amarcord. Ancelotti alla guida del Real, De Zerbi allo Shakthar. L’anno scorso gli uomini di Conte uscirono ai Gironi, questa volta non basterà.

Gruppo E: Bayern Monaco, Barcellona, Benfica, Dynamo Kiev.

In un girone che vede super favorito il Bayern di Muller e Lewandoski, i blaugrana si presentano per la prima volta senza Messi. Benfica e Dynamo Kiev proveranno a mettere i bastoni fra le ruote.

Gruppo F: Villarreal, Manchester United, ATALANTA, Young Boys.

L’Atalanta non ha iniziato nel migliore dei modi, ma è ormai una realtà anche a livello europeo. Così come il Manchester United che riabbraccia CR7 oltre a Fernandes e Pogba. Attenzione al Villarreal, fresco campione dell’Europa League.

Gruppo G: Lille, Siviglia, Salisburgo, Wolfsburg.

Probabilmente il girone più povero della competizione, ma proprio per questo tutte le squadre hanno la possibilità di qualificarsi, con Siviglia e Lille leggermente avanti.

Gruppo H: Chelsea, JUVENTUS, Zenit, Malmo.

Dietro al Chelsea, fresco campione d’Europa e con un Lukaku in più, c’è sicuramente la Juve di Allegri, favorita su Zenit e Malmoe. La squadra di Allegri è un cantiere aperto, occhio alle insidie.

LE DATE DA RICORDARE

Fase a gironi
14/15 settembre: prima giornata
28/29 settembre: seconda giornata
19/20 ottobre: terza giornata
2/3 novembre: quarta giornata
23/24 novembre: quinta giornata
7/8 dicembre: sesta giornata

Fase a eliminazione diretta
13 dicembre 2021: sorteggio ottavi di finale
15/16/22/23 febbraio e 8/9/15/16 marzo: ottavi di finale
18 marzo: sorteggio quarti di finale e semifinali
5/6 e 12/13 aprile: quarti di finale
26/27 aprile e 3/4 maggio: semifinali
28 maggio: finale (Gazprom Arena, Russia)

Potrebbe interessarti