Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Guardiola:”Proveremo a vincere con il nostro gioco”

Le parole di Guardiola alla vigilia della finale di Champions League contro il Chelsea

Pep Guardiola proverà a vincere il suo terzo trofeo in Champions League, dopo averlo vinto nel 2009 e nel 2011 con il Barcellona. Potrebbe diventare il terzo allenatore a vincere il titolo tre volte, insieme a Carlo Ancelotti (2003, 2007, 2014) e Zinedine Zidane (2016, 2017, 2018). Queste le parole dell’allenatore catalano prima della finale:

“Cercheremo di fare il nostro miglior gioco, di fare quello che abbiamo fatto durante il tempo insieme. Raggiungere la finale di Champions League è finire una parte del processo che abbiamo iniziato quattro o cinque anni fa. Penso che sarà una bella partita e vincerà la squadra che merita. So esattamente cosa dirò ai giocatori. Non voglio disturbarli troppo. Ai ragazzi che sono ansiosi o nervosi dirò loro che è normale e anche ai ragazzi che sono più rilassati è normale. Ognuno lo gestirà a modo suo”.

IL CHELSEA – “Sono abbastanza sicuro che dovremo soffrire per vincere la finale. La maggior parte delle volte in finale devi soffrire. Devi essere resiliente. Adattati ai brutti momenti che stanno per accadere. Alla fine dobbiamo essere noi stessi e fare un bel gioco. Contro il Dortmund abbiamo sofferto, nel primo tempo a Parigi e all’Etihad abbiamo sofferto contro il PSG. In quei momenti dobbiamo restare uniti e cercare di ottenere lo slancio e usarlo. Tutto quello che posso dire sono l’uomo più felice in questo momento. È un privilegio. È un onore”.

IL FUTURO – “Resto al Manchester City, ne sono sicuro – qualunque cosa accada domani. Vincere o perdere la finale non cambierà il mio futuro”.

Potrebbe interessarti