Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf
Serie A

Allegri è sicuro:”Domani vinciamo”, Del Neri alla prima con il Genoa

Alla vigilia di Genoa-Milan, Massimiliano Allegri è convinto che il suo Milan può uscire da questo momento. Per Del Neri intanto la prima con il Genoa 

Allegri

ALLEGRI – “Ho fatto una scelta mercoledì e con questa andremo avanti. Poi potrei anche usare un centrocampista fra i due difensori centrali, un po’ come faceva l’anno scorso Van Bommel”, ha spiegato l’allenatore rossonero Massimiliano Allegri, convinto che in attacco invece la sua squadra “deve migliorare e avere più lucidità negli ultimi trenta metri”. Domani contro il Genoa potrebbe partire titolare Pato per la prima volta in stagione. “Se aveva qualche remora di farsi male le ultime due partite gliel’hanno tolta” ha confermato Allegri, che a Malaga ha lasciato in tribuna Boateng. “E’ stata una scelta che ho fatto, in quel momento la ritenevo giusta. Credo che abbia capito, un giocatore a restare fuori in una partita di Champions non si diverte – ha sottolineato l’allenatore -. Su lui faccio grande affidamento, deve dare tanto e dimostrerà sul campo tutto il suo valore. Ieri Boateng ha avuto un risentimento al tendine del ginocchio e si è fermato a metà allenamento, se sta bene domani gioca”. Non l’ho mai temuto, anche se so del momento difficile che stiamo attraversando – ha spiegato il tecnico del Milan alla vigilia della sfida con il Genoa -. Stiamo lavorando al massimo per risalire in classifica e andare avanti in Champions. Domani sono sicuro che vinceremo”.

 DEL NERI – ‘Intensita’, sudore, sacrificio”. Gigi Del Neri detta la ricetta al suo Genoa in vista del match in programma domani sul campo del Milan. Per il tecnico, subentrato all’esonerato Gigi De Canio, si tratta dell’esordio sulla panchina rossoblu. ”Del passato si butta via nulla, si riparte da cio’ che De Canio ha lasciato. Questo Genoa e’ una squadra solida, ha messo in mostra cose buone e altre no. Ci vorra’ del tempo, in questi giorni pero’ ho notato grande applicazione. Il mio compito e’ di portare concetti chiari, chiedo ai giocatori una certa mentalita’ e un atteggiamento positivo”, dice Del Neri. ”Voglio che agiscano di reparto, che facciano una corsa in piu’ per il compagno, che le qualita’ siano al servizio della squadra. Intensita’, sudore, sacrificio. Corti e compatti. E’ fondamentale ripartire con piglio per pensare al futuro, ambendo a un indirizzo tattico preciso. Conquistare un risultato positivo a Milano farebbe lavorare tranquilli, pero’ sono piu’ importanti altre sfaccettature. Anche a rischio di pagare dazio, puntiamo a costruire una nostra identita”’, aggiunge Del Neri.

Potrebbe interessarti