Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Le avversarie dell’Italia. Il Galles di Bale, la Turchia di Under, la Svizzera di Petkovic

Conosciamo meglio le avversarie degli azzurri a Euro 2020

SVIZZERA – La Svizzera di Vladimir Petkovic nel girone degli azzurri agli Europei del 2020. La nazionale elvetica ha vinto il gruppo D delle qualificazioni con 5 vittorie, due pareggi e una sconfitta, 19 reti fatte e sei subite. Miglior marcatore delle qualificazioni: Cedric Itten (3) Miglior piazzamento all’Europeo: ottavi di finale (2016) Euro2016: ottavi di finale, perso 5-4 ai rigori con la Polonia dopo l’1-1 finale Commissario tecnico: Vladimir Petkovic Nato a Sarajevo, Petkovic si e’ trasferito in Svizzera nel 1997 ed e’ Ct della nazionale dal 2014, dopo un’esperienza positiva alla Lazio. Gli svizzeri non falliscono la qualificazione a una fase finale da allora.

Giocatore chiave: Granit Xhaka. Giocatore roccioso con un’ottima visione di gioco, Xhaka – ex capitano dell’Arsenal – e’ il collante di questa Svizzera. Gli svizzeri vincevano 3-0 contro la Danimarca al momento della sua sostituzione; la partita poi e’ finita 3-3.
Osservato speciale: Breel Embolo L’attaccante si sta rilanciando al Borussia Mönchengladbach dopo aver superato una serie di infortuni. Potente, duttile e veloce, il 22enne e’ imprevedibile con il pallone tra i piedi. La Svizzera ha sempre superato la fase a gironi con Petkovic in panchina, ma non ha mai vinto una partita a eliminazione diretta: nei Mondiali del 2014 e 2018, a Euro2016 e in UEFA Nations League.

TURCHIA – La Turchia di Senol Gunes nel girone degli azzurri agli Europei del 2020. La nazionale turca ha chiuso il gruppo J al secondo posto (a -2 dalla Francia campione del mondo) con 7 vittorie, due pareggi e una sconfitta in 10 partite, 18 gol realizzati e tre subiti. Miglior marcatore delle qualificazioni: Cenk Tosun (5) Miglior piazzamento all’Europeo: semifinali (2008) EURO2016: fase a gironi Commissario tecnico: Senol Günes Sei volte vincitore del titolo con il Trabzonspor ed ex nazionale, l’ex portiere Günes e’ diventato Ct della Turchia e ha conquistato il terzo posto ai mondiali del 2002. Dopo due campionati vinti con il Besiktas, e’ tornato sulla panchina della nazionale nel 2019.
Giocatore chiave: Cenk Tosun Günes sa come tirare fuori il meglio dall’attaccante dell’Everton, che ha gia’ allenato al Besiktas. Non troppo veloce ne’ gigante di statura, lavora molto per la squadra ed e’ un bomber di razza.
Osservato speciale: Merih Demiral Quando Demiral ha lasciato l’Alanyaspor per il Sassuolo nel 2019, il tecnico Sergen Yalçin ha dichiarato: “La Turchia ha il suo difensore centrale per i prossimi 10 anni”. Nell’estate dello stesso anno il giocatore, che compira’ 22 anni prima degli Europei, si e’ trasferito alla Juventus. La Turchia si e’ qualificata per cinque degli ultimi sette Campionati Europei dopo la prima qualificazione nel 1996.

GALLES – Il Galles di Ryan Giggs nel girone degli azzurri agli Europei del 2020. La nazionale dello juventino Aaron Ramsey ha chiuso al secondo posto il gruppo E con 14 punti, frutto di quattro vittorie, due pareggi e due sconfitte, arrivando alle spalle della Croazia (17). Dieci le reti realizzate, sei quelle subite. Migliori marcatori delle qualificazioni: Gareth Bale (2), Kieffer Moore (2), Aaron Ramsey (2) Miglior piazzamento all’Europeo: semifinali (2016) Euro2016: semifinali Commissario tecnico: Ryan Giggs Ha trascorso l’intera carriera da giocatore al Manchester United, stabilendo il ruolino di presenze (963). Ha vinto la Premier League 13 volte e la Champions League nel 1999 e nel 2008. Con il Galles ha collezionato 64 presenze dal 1991 al 2007, segnando 12 gol. A gennaio 2018 e’ stato nominato commissario tecnico.
Giocatore chiave: Gareth Bale Pur avendo compiuto 30 anni quest’estate, Bale rimane il simbolo della nazionale gallese, di cui e’ il miglior marcatore assoluto. Molto influente sia in campo che fuori, ha sempre segnato gol importanti per la sua nazione dopo l’esordio nel 2006.
Osservato speciale: Daniel James Il giocatore, 22 anni, si e’ fatto notare molto al Manchester United dopo il suo arrivo in estate e, all’esordio in nazionale, ha segnato il gol dell’1-0 contro la Slovacchia nella prima gara delle qualificazioni. A Euro2020 avra’ la possibilita’ di mettere in mostra la sua grande velocita’.

Potrebbe interessarti