Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf
Serie A

Lutto nel calcio: Si è spento Riccardo Garrone

Aveva 76 anni, era nato a Genova il 23 gennaio 1936. Per decenni alla guida dell’azienda, fondata dal padre, ha fatto la storia dei blucerchiati. Delio Rossi: “Era come un padre per tutti noi”.

Riccardo Garrone

E’ morto Riccardo Garrone, presidente della Sampdoria e presidente onorario della Erg. Aveva 76 anni, era nato a Genova il 23 gennaio del 1936. Era presidente della Sampdoria, presidente onorario e consigliere di amministrazione dell’azienda di famiglia, la Erg, fondata dal padre Edoardo nel 1938.

Con lui la Sampdoria ottiene la promozione in serie A e raggiunge, molti anni dopo, anche la qualificazione in Uefa Champions League. Nella stagione 2010-2011 la sua Sampdoria torna nuovamente in serie B, ma per rimanervi una sola stagione e fare prontamente ritorno in serie A. Ma Garrone non era solo calcio. Molte, negli anni, le sue iniziative di mecenatismo culturale. Tra le altre, la straordinaria erogazione finanziaria che ha consentito la riapertura del Teatro Carlo Felice di Genova, di cui Erg è sponsor istituzionale dal giorno della sua inaugurazione ed è presidente della Fondazione Edoardo Garrone.
“Riccardo Garrone ha fatto la storia della Sampdoria, in questo momento siamo molto tristi” dice all’Adnkronos l’allenatore dei blucerchiati Delio Rossi. “La famiglia Garrone significa la continuità con il passato, il presente e il suo futuro – prosegue Rossi – Io sono arrivato da dieci giorni, ma l’impressione che ho è che fosse un ‘presidente-papà'”.

Potrebbe interessarti