Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Road to Wembley: Bayern, Real e Barça i pericoli della Juve

Dopo la clamorosa sconfitta rimediata a Barcellona nel ritorno degli ottavi di finale e la conseguente eliminazione del Milan, l’unica squadra italiana che può mirare alla finale di Champions League in programma il 25 Maggio allo Wembley Stadium di Londra è la Juventus.

Wembley-Stadium

Vuoi far parte anche tu di questo spettacolo? Affrettati a comprare i biglietti per vedere la finale di Champions League, l’appuntamento più atteso per tutti gli amanti del pallone per vivere l’emozione della finale di Champions League insieme a tutti gli altri tifosi provenienti da ogni parte d’Europa e del mondo.

Con le qualificazioni di Bayern Monaco e Malaga, si è completato il quadro delle otto grandi d’Europa che mirano al trofeo: oltre alle squadre già citate, Barcellona, Real Madrid, Borussia Dortmund, Paris Saint Germain e Galatasaray. Cammino in salita per la Juventus di Antonio Conte che, seppure ha dominato negli ottavi di finale contro il Celtic, potrebbe incontrare almeno 3 squadre nettamente superiori come rosa ed esperienza (Barcellona, Real e Bayern) e altre 2 sicuramente ostiche come il Borussia Dortmund e lo stellare Paris Saint Germain allenato da Carlo Ancelotti, che schiera in campo moltissimi campioni che hanno giocato in Italia, da Lavezzi a Ibrahimovic.

Ma dalle urne di Nyon (il sorteggio dei quarti è in programma il 15 Marzo, quello delle semifinali si terrà in seguito) potrebbero venir fuori accoppiamenti ben più abbordabili, con il Galatasaray e il Malaga, le due sorprese della manifestazione. Se non vuoi perdere l’occasione unica di assistere ad uno dei più emozionanti incontri calcistici, cerca i biglietti per tutti gli sport su Ticketbis, la piattaforma di ticketing dove ogni acquisto è sicuro ed è garantita la trasparenza su ogni transazione. La squadra di Terim ritorna ai quarti di Champions dopo 10 anni, ma ha conquistato la qualificazione a fatica contro lo Schalke. Ben più complessa la situazione del Malaga: dopo i mancati pagamenti degli stipendi, la squadra  -comunque si classifichi nella Liga spagnola- subirà una penalizzazione e verrà esclusa dalle competizioni europee. Un fatto che sicuramente potrebbe condizionare le prestazioni dei giocatori.

Lo scorso anno tutti i pronostici avevano individuato la finalissima tra le due spagnole, Barcellona e Real Madrid, ma a sorpresa, a Wembley arrivarono Chelsea e Bayern Monaco: proprio i Blues, che alla vigilia non erano favoriti, riuscirono a spuntarla contro i tedeschi. Il doppio sorteggio di Nyon che non formerà a priori un tabellone stabilito potrebbe sparigliare le previsioni sulle probabili finaliste

Potrebbe interessarti