Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf
Serie A

Serie A: Il Milan batte la Juve, la Roma risale, pari viola

di Marco MARTELLONI

Un discusso rigore di Robinho decide il big match della giornata in favore dei rossoneri. Si riapre così la corsa al campionato in attesa degli impegni di Inter e Napoli contro Parma e Cagliari. Nelle altre gare importanti affermazioni di Roma e Genoa mentre pareggia la Fiorentina.

Milan – Juventus 1-0 (Robinho)

ORGOGLIO MILAN – In uno stadio San Siro esaurito i rossoneri di Allegri proseguono la via della guarigione andando a battere i campioni in carica della Juventus. Partita avara di emozioni con i centrocampi a farla da padrona. Alla mezz’ora però un cross di Robinho viene deviato da Isla con un fianco. Per Rizzoli è comunque rigore, ed è lo stesso brasiliano a realizzarlo tra il tripudio dei 70 mila. Il resto della gara è una partita a scacchi, con la Juve che cerca invana il pareggio ed il Milan pronto a ripartire. Il finale è tutto per l’undici milanista che raccoglie la meritata ovazione dei propri tifosi.

LA ROMA RISALE – Poco più a sud, nella sua Pescara, Zeman trova una vittoria che permette alla Roma di agganciare momentaneamente la Lazio. Allo stadio Adriatico è Mattia Destro il match winner con un tap in su difettosa respinta di Perin. Ma oltre alla rete del centravanti milanese, sono poche le note liete in casa giallorossa, vista l’opaca prestazione cui si è resa protagonista la formazione nonostante un avversario che ha mostrato tutti i suoi limiti per la categoria.

RIMONTA VIOLA – Si ferma all’Olimpico di Torino il volo della Fiorentina, dove i granata di Ventura danno prova di grande solidità in vista del derby di sabato. E’ l’ex Cerci ad aprire le danze per i piemontesi prima che Rodriguez pareggiasse su rigore. Il tempo di mettere la palla al centro che Birsa riporta avanti Bianchi e compagni, ma il marocchino El Hamdaoui, appena entrato, sigla il definitivo 2-2 al minuto 84.

RISCOSSA GENOVESE – Successi pesanti in chiave salvezza per Sampdoria e Genoa. I blucerchiati ringraziano ancora una volta Poli, autore del decisivo sigillo che ha piegato la resistenza del Bologna, e che porta i ragazzi di Ferrara a respirare a quota 16 punti. Primo sorriso anche per Gigi Del Neri, che contro l’Atalanta trova i primi tre punti della sua gestione dopo cinque sconfitte consecutive. E’ Andrea Bertolacci l’eroe di giornata, bravo a sfruttare una palla vacante in area bergamasca. Il resto lo fa Frey, vero muro contro i continui attacchi nerazzurri, che permette al Grifone di abbandonare l’ultima posizione in classifica. Va al Palermo il derby di Sicilia con il Catania (3-1), mentre finisce a reti bianche la delicata sfida tra Chievo e Siena.

Potrebbe interessarti