Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf
CHAMP

Champions League: Alla Juve basta un pari nella tana dello Shakhtar

Alla Juve basterebbe un pareggio alla Donbass Arena di Donetsk per accedere agli ottavi. Al posto dello squalificato Marchisio gioca il francese. Chiellini recupera, ci sarà. Lucescu senza Luiz Adriano, fermato per il gesto antisportivo in Danimarca

Poul Pogba – Juventus

Basterebbe un pareggio per raggiungere gli ottavi. La Juve affronta uno Shakhtar già qualificato e quindi tranquillo, in grado di poter esprimere al meglio le proprie capacità tecniche. È questa la paura di Buffon e compagni: trovarsi di fronte gli scatenati ragazzi di Lucescu che, di certo, non lasceranno strada facilmente. Basterebbe un pareggio e il Chelsea, che affronta in casa il Nordsjaelland, finirà in Europa League. Per la sfida della Donbass Arena Lucescu deve rinunciare a Hubschmann e Luiz Adriano, squalificato per il gol contro il Nordsjaelland. La Juve è senza Marchisio: al suo posto gioca Pogba. Dietro, Chiellini recupera, mentre accanto a Vucinic giocherà Giovinco.

LE ALTRE GARE  – Nel Gruppo F la situazione è già definita, con Bayern e Valencia già agli ottavi, nel Gruppo G e nel Gruppo H si lotta per il secondo posto (Barcellona e Manchester United sono già qualificate). Il Galatasaray è atteso a Braga, mentre il Cluj è ospite dell’Old Trafford. Situazione analoga per Benfica (atteso al Camp Nou) e Celtic, che ospita lo Spartak Mosca. Occhio a Messi: è a quota 84 gol nell’anno solare, ad una sola lunghezza dall’incredibile record di Gerd Muller. Potrebbe essere la sera giusta per stracciare uno dei record più incredibili di sempre.

Potrebbe interessarti