Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

La Juve non brilla, ma vince. Atalanta ko 2-1

Una Juventus non brillantissima vince 2-1 contro l’Atalanta nell’anticipo della 24^ giornata di A. Sotto di un gol, Llorente e Pirlo ristabiliscono le distanze.

Allo Juventus Stadium, i bianconeri superano 2-1 l’Atalanta portandosi momentaneamente a +10 in classifica sulla Roma, impegnata domenica contro l’Hellas Verona. Una Juve non brillantissima va sotto al 25′ grazie ad un colpo di testa di Migliaccio. La Juve non ci sta e sugli sviluppi di un corner, dopo 10 minuti arriva la rete del pareggio, stacco di Bonucci, ennesimo miracolo di Sportiello, in mischia Llorente fa 1-1. Al 45′, all’ultimo sussulto una magia di Pirlo, da 30 metri, regala il vantaggio ai bianconeri. Squadre al riposo sul 2-1 per la Juventus.

Nella ripresa la Juve inizia bene e sfiora il terzo gol con Pogba che chiama all’ennesimo miracolo il portiere atalantino Sportiello. Poi i bianconeri si addormentano, si accontentano del risultato e non riescono più a ripartire subendo a lunghi tratti l’offensiva atalantina. I bergamaschi vanno vicini al pareggio con Boakye subentrato a Denis e con Migliaccio, ma la retroguardia bianconera tiene bene e porta a casa una vittoria importantissima.

Potrebbe interessarti