Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf
Serie A

Zeman ci crede:”Questa Roma è ancora da scudetto”

Il tecnico della Roma crede ancora che la sua squadra possa lottare per lo scudetto nonostante un avvio difficile. 

Zdenek Zeman

Archiaviata una settimana piuttosto tormentata in casa Roma, Zdenek Zeman cerca di voltare pagina alla vigilia del match casalingo contro l’Atalanta. Il boemo striglia la squadra: “I ragazzi hanno lavorato meglio dopo la ‘sveglia’ contro la Juventus. Speriamo che questo dia i suoi frutti in partita – ha dichiarato in conferenza stampa -. Giocherà chi mi darà più garanzie, mi baso su quello che ho visto in settimana. Non so cosa significhi ‘esclusioni accellenti’, tutti i giocatori possono entrare in campo. L’Atalanta è una squadra da non sottovalutare, ha vinto anche a Milano, servirò concentrazione. Deve esserci la voglia di fare meglio di loro”.

SIAMO DA SCUDETTO – “Le parole di Baldini e De Rossi? Non sono d’accordo: sono sempre convinto che la Roma possa competere e debba competere. La squadra si deve convincere che gioca in una squadra e in una città importante, che per competere bisogna lavorare. Io chiedo alla squadra dal primo giorno di proporsi, di lottare per qualcosa, attraverso i comportamenti e nella voglia di migliorare”

IL PRESIDENTE A ROMA – Sono contento che e’ arrivata la proprieta’, ha fatto capire che c’e’ interesse e si vuole crescere. Impressione di societa’ solida? Si’, non mi e’ mancato niente da questo inizio di campionato”. Il tecnico della Roma Zeman, alla vigilia della sfida con l’Atalanta, parla della visita della proprieta’ nella persona di James Pallotta. “Altre priorita’ piuttosto che lo stadio? Se si lascia perdere adesso, lo stadio si fara’ nel 2025. Cosa mi ha chiesto il presidente? Niente, e’ normale che tutti i presidenti vogliono che le proprie squadre vadano bene”.

Potrebbe interessarti