Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

A Suzuka trionfa Vettel, Alonso ko, Massa sul podio è 2°

di Morena IAPAOLO

Il tedesco della Red Bull domina il Gp del Giappone mentre il ferrarista si ritira alla prima curva. Il leader del Mondiale finisce in testa coda subito dopo la partenza, dopo un contatto con Raikkonen, che chiude il Gp al sesto posto.

Fernando Alonso fuori nel GP di Suzuka

Il tedesco della Red Bull percorre il circuito di Suzuka in 1 h 28′ 56″, Massa secondo con la sua Ferrari, Alonso si ritira dopo un testacoda; Terzo l’idolo locale: il giapponese kobayashi.

PARTENZA IN POLE PER SEBASTIAN, RED BULL IN FORMA GIA DALLE LIBERE. – “Sono partito molto bene e ho visto che una Ferrari era fuori e vedendo Massa dietro di me, ho immaginato che alonso era fuori. Grazie a tutto il pubblico, grazie alla squadra. E’ un sogno guidare una macchina  cosi”.  Queste le parole a caldo di Vettel, vincitore della gara di Suzuka, arrivato in prima posizione dopo aver allungato sugli inseguitori. Basti pensare che Massa, giunto secondo, ha tagliato il traguardo con + 20,639.

BRUTTA PARTENZA: ALONSO SI RITIRA, ROSEBERG OUT, MASSA SI LANCIA ALL’INSEGUIMENTO. – La partenza è stata a dir poco caotica: il tedesco trova scampo e scatta subito in prima posizione, Fernando Alonso toccato da Raikkonen finisce in testacoda. Nella bagarre della partenza, Roseberg finsce fuori, l’australiano Webber, finito 9°, viene tamponato da Grosjean a sua volta punito con 10 secondi di penalizzazione. Costretto al ritiro, lo spagnolo della Ferrari, fa il tifo per il compagno di scuderia: una strepitosa rimonta di Massa dalla 10a posizione lo porta sul podio anche se dietro Sebastian, che in classifica piloti, è a meno 4 da Fernando. Per il Giapponese kobayashi è il primo podio: ” Il primo podio qui in Giappone è un sogno. Grazie a tutti”. Le due Mc Laren di Button ed  Hamilton finiscono rispettivamente in 4a e 5a posizione.

TRA VETTEL E ALONSO E’ GUERRA APERTA – Il pilota della Red Bull infila cosi il suo 24° successo e guadagna punti importantissimi per la classifica portandosi cosi a 190 punti; complice anche un pizzico di fortuna(possiamo chiamarla cosi viste le conseguenze lievi del ritiro del suo avversario frerrarista). La battaglia è apertissima!

Potrebbe interessarti