Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Garcia vuole blindare il secondo posto. Benitez: “A Roma per vincere”

Una sfida non decisiva ma che può dire tanto sul futuro del campionato. Garcia lo sa e vuole il massimo dai propri giocatori nell’anticipo pasquale contro la squadra di Benitez. Il tecnico spagnolo: “Insigne mi sta impressionando. Futuro? Nelle prossime settimane incontrerò il presidente e vedremo”

ROMA – L’allenatore dei giallorossi si aspetta una festa fuori e dentro il campo dove sarà importante subire ma soprattutto segnare: “Abbiamo sei giocatori in avanti e le soluzioni non ci mancano. Manderò in campo un tridente, o forse un’altra cosa, con giocatori complementari. Totti non l’ho convocato perché voglio che si curi bene”. Nonostante le difficoltà accusate nell’ultimo periodo, Garcia rimarca con orgoglio i primi sei mesi conditi da grandi risultati e si concentra esclusivamente sul finale di stagione: “Abbiamo solo il campionato e per noi può essere un vantaggio giocare una volta a settimana. Spero di recuperare più giocatori possibili da qui alla fine per avere più scelte e ruotare maggiormente i giocatori”.

NAPOLI – La sfida con la Roma è un crocevia fondamentale per il Napoli in chiave Champions: “Possiamo avvicinarci, è una gara importante – dice Benitez in conferenza -. Se siamo concentrati, la squadra ha la capacità di andare a Roma e vincere”. Il tecnico scalda Insigne (“Sono positivamente impressionato, l’ho visto molto bene”) e prende tempo sul futuro: “Nelle prossime settimane vedrò il presidente e vedremo. Cercheremo sempre il meglio per il Napoli”.

Potrebbe interessarti