Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

GP Bahrain: Vince Vettel poi Raikkonen, giornata nera per le Ferrari

Giornata nera per la Ferrari in Bahrain. Sebastian Vettel, favorito dai problemi meccanici delle Rosse, vince il quarto appuntamento stagionale del Mondiale di Formula 1 davanti alle Lotus di Kimi Raikkonen e Romain Grosjean. Il Cavallino Rampante, che alterna weekend di euforia ad altri di disperazione, è affossato dal malfunzionamento del DRS, il dispositivo posto sull’ala posteriore, che costringe Fernando Alonso a due soste nei primi dieci giri, pregiudicando di fatto la sua gara.

Sebastian Vettel - Grand Prix Bahrain

Sebastian Vettel – Grand Prix Bahrain

Il due volte campione del mondo nel finale limita i danni chiudendo ottavo. Problemi anche per Felipe Massa, che per due volte fora le gomme, il brasiliano chiude addirittura quindicesimo. Con questa vittoria, la seconda stagionale, Vettel rinsalda la sua leadership in campionato.

Partenza show, sorpasso-controsorpasso Alonso-Vettel nel primo giro, con Rosberg che fa da tappo. Poi il campione del mondo supera il connazionale e prova la fuga, mentre Alonso al settimo giro comincia il suo calvario con il primo rientro ai box causa malfunzionamento del DRS. Due minuto dopo l’iberico è costretto di nuovo a rientrare, i meccanici riescono a bloccare definitivamente il dispositivo, che lo spagnolo non può usare per il resto della gara. Vettel scappa, mentre l’unica speranza per la Ferrari, Massa, rientra ai box per problemi alle gomme e scivola nelle retrovie. Dietro al tedesco resiste Raikkonen, mentre Grosjean vince il duello con Di Resta per il terzo posto. Al traguardo Vettel passa primo con gran vantaggio, poi Raikkonen, Grosjean, Di Resta, Hamilton, Perez, Webber e Alonso

Potrebbe interessarti