Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

l’Italia aspetta Israele, Spagna e Olanda per il primato

di Davide PITEO

Con inizio alle ore 18-00, prenderà il via la terza ed ultima giornata della fase a giorni di Euro 2013. Spagna, Olanda e Italia sono ormai qualificate per la semifinale, ma resta da vedere chi tra Norvegia ed Israele conquisterà l’ultimo posto vacante per la penultima gara della massima rassegna continentale, molto interessante sarà anche il big match nel girone B, dove le due battistrada  e semifinaliste Spagna detentore del titolo ed Olanda, si affronteranno nello scontro direttore che decreterà la prima e seconda del girone e di conseguenza l’avversaria degli azzurrini in semifinale.

Italia-Under-21
Italia-Under-21

GIRONE A: In casa Italia è ormai tutto deciso vista la qualificazione raggiunto con una giornata di anticipo, discorso diverso in casa Norvegia che per qualificarsi dovrà superare l’Italia o quanto meno strappare un pari, sperando al tempo stesso che la nazionale israeliana non compia un’autentica impresa sportiva contro l’Inghilterra. Chiaro che in casa azzurra l’obiettivo è quello di concludere la fase a giorni a punteggio pieno, senza lasciare nulla al caso e punti per strada, regalando cosi la facile qualificazione alla  Norvegia, che mai come in questo caso il passaggio del turno dovrà sudarlo. Decisamente più agevole la gara per Israele, stando però alla chiacchiere da bar dello sport, secondo le quali i Leoni di Suà Maestà non avendo più nulla da chiedere al torneo potrebbero giocare con le seconde linee, oppure senza stimoli dando cosi la possibilità alla nazionale padrona di casa di centrare un’agevole qualificazione. Discorso invece secondo una logica sportiva, infatti anche se ormai eliminata l’Inghilterra giocherà con grinta ed aggressività al fine di rientrare in patria con almeno una vittoria, cancellando cosi lo zero dalla casella punti, ciò quindi significherebbe eliminazione per Israele e qualificazione per la Norvegia sempre che riesca nell’impresa di bloccare gli azzurri e quanto meno perdere senza subire una vagonata di reti. Dunque il pomeriggio nel girone A si preannuncia arroventato ed interessante.

GIRONE B:  Decisamente interessante in tale girone lo scontro tra Spagna ed Olanda, gara che decreterà chi tra le due raggiungerà la semifinale compre prima e chi come seconda, ma soprattutto dirà chi tra le due è realmente la più forte. Entrambe hanno vinto contro Germania e Russia ed entrambe posseggono due roster di altissimo livello con giocatori molto importanti. Match dunque tutto da seguire essendo la classica gara in cui tutto potrebbe accadere, infatti poter fare un pronostico su tale match è un’impresa impossibile degna del miglior Tom Cruise. Discorso diverso per Germania e Russia, le due formazioni ormai eliminate giocheranno con l’obiettivo di chiudere con una vittoria tale Europeo per poi costruire la strada che porterà al prossimo dimenticando in fretta la brutta esperienza del 2013. Tirando le somme il pomeriggio calcistico si preannuncia decisamente interessante ed al tempo stesso molto intricato rendendolo ancor più spettacolare di quanto già non lo sia, alla faccia di tutti coloro che da sempre snobbano il campionato Europeo under 21. Infatti tale torneo ha dimostrato quanto in crescita sia il calcio giovanile e quanto emozionante possa essere l’Europeo di categoria.

Risultati Girone A
Israele – Norvegia: 2-2
Inghilterra – Italia:0-1
Inghilterra – Norvegia: 1-3
Israele – Italia: 0-4

Gare  terzo turno Girone A
Israele – Inghilterra
Norvegia – Italia

Risultati Girone B
Spagna – Russia: 1-0
Olanda – Germania: 3-2
Olanda – Russia: 5-1
Germania – Spagna: 0-1

Gare terzo turno Girone B
Spagna – Olanda
Russia – Germania

Classifica Girone A: Italia 6,  Norvegia 4. Israele 1, Inghilterra 0

Classifica Girone B: Olanda 6, Spagna 6, Germania 0, Russia 0

Classifica Marcatori: Gabbiadini  (Italia) reti 2, Morata (Spagna) reti 2, Rudy (Germania) reti 1, Holtby (Germania) reti 1, Dawson (Inghilterra) reti 1, Biton (Israele)  reti 1, Turgeman  (Israele) reti 1, Florenzi (Italia) reti 1, Insigne (Italia) reti 1, Saponara (Italia) reti 1, Bergw (Norvegia) reti 1, Berget (Norvegia) reti 1, Eikrem (Norvegia) reti 1, Pedersen (Norvegia) reti 1, Singh (Norvegia) reti 1, Maher (Olanda) reti 1, Wijnaldum (Olanda) reti 1, Fer (Olanda) reti 1

Potrebbe interessarti