Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Bayer e Borussia senza problemi. Al Real il derby di Madrid, pari Barça

In Spagna i blaugrana fanno 2-2 contro l’Athletic. Gli uomini Mourinho passano 2-1 in casa dell’Atletico. In Germania la squadra di Klopp corsara contro il Fortuna. In Premier vince il Manchester City, 2-1 al West Ham.

Di Maria - Real Madrid

Di Maria – Real Madrid

BUNDESLIGA – Già matematicamente campione di Germania e a un passo dalla finale di Champions League, la squadra di Heynckes ottiene la tredicesima vittoria consecutiva: è una punizione di Xherdan Shaqiri a piegare il Friburgo e a regalare la quattordicesima vittoria consecutiva ai bavaresi, imbattuti in Bundesliga da 22 turni. A venti punti dalla capolista c’è il Borussia Dortmund. I Gialloneri espugnano 2-1 il campo del Fortuna Düsseldorf. Sono Nuri Şahin e Jakub Błaszczykowski a firmare il blitz per la squadra di Jürgen Klopp. Non riesce ad approfittare del ko del Friburgo il Borussia Mönchengladbach, che cade 3-1 contro il VfL Wolfsburg. L’Hoffenheim diciassettesimo in classifica, a quota 27 punti, sfrutta due reti nel primo tempo e porta a casa un successo 2-1 contro il Nürnberg; l’Augsburg, supera in casa il VfB Stuttgart e raggiunge quota 30 punti. Il Werder Bremen perde di misura contro il Bayer 04 Leverkusen e resta nei guai.

LIGA – Il Barcelona capolista della Liga viene raggiunto al 90’ sul campo dell’Athletic Club e manca l’appuntamento con la quarta vittoria consecutiva in campionato. Costretta a inseguire dopo venti minuti per il gol di Markel Susaeta, la squadra di Tito Vilanova esce nella ripresa grazie soprattutto all’ingresso in campo di Lionel Messi, che rivitalizza la squadra al San Mamès. Il Real Madrid vince 2-1 in rimonta il derby sul campo dell’ Atlético de Madrid e rosicchia due punti ai Blaugrana, il successo sui “cugini” Colchoneros aumenta infatti a sei punti – a cinque partite dalla fine del campionato – mentre il distacco dal Barcellona si riduce a undici lunghezze. Il Celta de Vigo abbandona la zona retrocessione grazie a una vittoria di misura sul campo del Levante UD, frutto del gol nel primo tempo di Augusto Fernandez. Nell’anticipo del venerdì l’ Osasuna aveva aumentato a quattro i punti di vantaggio sulla zona retrocessione grazie al pareggio (2-2) sul campo del Rayo Vallecano.

PREMIER LEAGUE – Nell’anticipo dell’ora di pranzo della 35esima giornata, la squadra di Roberto Mancini piega infatti 2-1 il West Ham United FC e consolida il secondo posto, raggiungendo quota 71 punti in classifica. I padroni di casa chiudono il primo tempo in vantaggio 1-0 grazie al gol di Sergio Agüero, a sette minuti dalla fine l’ivoriano Yaya Touré realizza il raddoppio che suggella i tre punti per la formazione di Roberto Mancini. Un’autorete allo scadere di Emmerson Boyce nega al Wigan Athletic la vittoria in rimonta contro il Tottenham, che aggancia momentaneamente il Chelsea FC al quarto posto ma vede avvicinarsi pericolosamente l’Everton FC. I padroni di casa si erano portati sul 2-1 dopo che il solito Bale aveva portato in vantaggio gli Spurs all’8′. Ma nel finale un’autorete di Boyce fissa il risultato sul 2-2. Festeggia l’Everton, che vince in casa contro il Fulham grazie alla rete di Pienaar; grande successo esterno per il West Bromwich: 3-0 al Southampton. Una rete di Adam risolve invece la sfida tra Stoke e Norwich.

Potrebbe interessarti