Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Bundesliga: Schalke ai preliminari di CL, Fortuna retrocesso

di Guido MARIA MINI

I novanta minuti finali di campionato regalano goal a raffica e gli ultimi verdetti della stagione.  Dopo Bayern, Dortmund e Leverkusen anche i “minatori” staccano il biglietto per la massima competizione europea. Salvo l’Augsburg, Dusseldorf in B mentre l’Hoffenheim sfiderà la terza classificata della Zweite Liga per stabilire chi parteciperà alla Bundesliga 2013-14.

Schalke in Champions
Schalke in Champions

Alla fine la spunta la squadra di Gelsenkirchen. Nel big match di fine stagione Huntelaar e compagni  superano in trasferta nello scontro diretto il Friburgo. Nel due a uno finale risulta decisivo l’autogoal di Schuster che condanna la propria squadra al quinto posto utile solo per l’accesso in Europa League. Le altre marcature della gara portano le firme di Draxler, nuovo talento tedesco in forza allo Schalke, e di Schmid.

QUALIFICATI – A far compagnia ai rossoneri nell’ex Coppa Uefa ci saranno Eintracht Francoforte e Stoccarda (12° ma finalista della Coppa di Germania contro il Bayern campione e già qualificato in CL, ndr). Entrambi i team pareggiano 2 a 2 in casa rispettivamente contro Wolfsburg e Mainz.

LE GRANDI – Il Bayern Monaco chiude il proprio straordinario campionato con l’ennesima vittoria, quest’ultima volta con un rocambolesco 3-4 sul campo del Borussia Mönchengladbach. Dopo i primi venti minuti di gioco i padroni di casa conducono 3-2 in virtù delle reti di Stranzl, Hanke e Nordtveit a cui rispondono solo parzialmente Javi Martinez e Ribery. Nella ripresa gli uomini di Jupp Heynckes ribaltano il risultato grazie ad un altro sigillo dell’ala francese ed il goal del successo di Robben. Ora la gloria eterna dipenderà dalla” tedeschissima” finale di sabato a Wembley.

L’altra finalista, il Borussia, perde in casa contro l’Hoffenheim che in questo modo si garantisce l’ultima chance di rimanere in serie A affrontando il Kaiserslautern nello spareggio retrocessione/promozione. Al Westaflenstadion i gialloneri passano in vantaggio con il solito Lewandowski ma nel secondo tempo nel giro di cinque minuti subiscono la rimonta degli ospiti che con due rigori di Salihovic conquistano tre punti fondamentali. Alle “Aspirine” invece basta il 25° goal stagionale di Kiessling, capocannoniere del torneo, per superare fuori casa l’Amburgo di Van der Vaart.

GIOIE & DOLORI – Dopo una rincorsa forsennata l’Augsburg corona il suo sogno salvezza vincendo 3-1 contro il Greuther Furth fanalino di coda ed in vacanza ormai da parecchie settimane. Saluta la Bundesliga con tanti rimpianti invece il Fortuna Dusseldorf sconfitto nettamente 3-0 ad Hannover. Infine chiude la giornata il 3-2 tra Norimberga e Werder Brema, formazioni già salve e senza alcun obiettivo. Da segnalare tra i biancoverdi la doppietta di De Bruyne, talento belga che in estate ritornerà dal prestito al Chelsea di Abramovich (e Mourinho???, ndr).

Potrebbe interessarti