Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Calciomercato: Sneijder verso la Russia, Lavezzi chiama De Rossi al PSG

Manca poco più di due mesi al mercato di gennaio, ma c’è già chi è pronto a cambiare aria. Per Wesley Sneijder è ancora forte l’interesse dell’Anzhi. Lavezzi chiama De Rossi al PSG

L’Anzhi piomba nuovamente su Wesley Sneijder

SNEJDER VERSO LA RUSSIA – La fumata nera di questa estate potrebbe diventare bianca fra sette mesi: su Wesley Sneijder è ancora forte l’interesse dell’Anzhi. Il centrocampista olandese piace moltissimo all’allenatore Guus Hiddink e per l’Inter non è più incedibile, anzi. I nerazzurri sono pronti a valutare l’eventuale offerta che arriverà dal Daghestan: ora il valore del giocatore va dai 15 ai 20 milioni di euro. Nei piani futuri dell’Inter c’è Willian dello Shakhtar.

LAVEZZI CHIAMA DE ROSSI – Daniele De Rossi è sempre più in rotta con la Roma viste le tante panchine mal digerite con Zeman e il brutta fallo da rosso andato in mondovisione durante l’ultimo derby:” De Rossi al Psg? E’ un giocatore bravo ed a noi giocatori così piacciono”.

INVESTIMENTO SICURO – Chi punterà su Giuseppe a gennaio lo farà con una base di rischio, perchè tornerà in campo solo a marzo, ma sarà un investimento fatto guardando al futuro». Così l’agente di Rossi, Federico Pastorello, prova ad accendere l’interesse di qualche club italiano nei confronti dell’attaccante del Villarreal. Fermo ormai da un anno per la doppia rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro, Rossi è stato accostato negli ultimi mesi a Roma, Napoli e Inter. «Scommetterei su Giuseppe a occhi chiusi – spiega Pastorello a Sky – Se fossi un presidente ambizioso, che in una situazione normale non potrebbe prendere Rossi e che in questa situazione invece potrebbe farlo, ci punterei. Sono sicuro che nel 2014 sarà l’attaccante titolare della Nazionale italiana. Noi stiamo alla finestra, vediamo cosa succede a gennaio».

BUFFON, JUVE PER SEMPRE – Fino all’età di 38 anni Gigi Buffon giocherà nella Juventus. Il capitano, in bianconero dal 2001, ha trovato l’accordo con la società per il rinnovo del contratto fino al 2016. Secondo Tuttosport la firma è imminente e potrebbe arrivare dopo la partita con il Chelsea. Il portiere ha accettato il taglio dello stipendio: da 6 a 3,5 milioni di euro. Un rinnovo però che prevede ricchi bonus in caso di vittorie fino a 8 milioni di euro.

Potrebbe interessarti