Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Europa League: La Juve passa a Lione. Bene Basilea e Porto

di Alfonso M. TROIANIELLO

Nell’andata dei quarti di Europa League, l’unica italiana rimasta in Europa porta a casa la vittoria, successo anche per le squadre portoghesi e la svizzera.

LIONE 0-1 JUVENTUS (Bonucci 81’)
Un gol a cinque minuti dalla fine di Leonardo Bonucci permette alla Juventus di vincere 1-0 in casa dell’Olympique Lyonnais, mettendo una serie ipoteca sul passaggio del turno, dovendo giocare il ritorno in casa e con il gol di vantaggio. In questa andata dei quarti di finale di UEFA Europa League, i padroni di casa si sono fatti vedere per la prima volta al 27′ con Tolisso, che pesca l’inserimento proprio di Malbranque che però trova preparatissimo Gianluigi Buffon che non si fa sorprendere sul suo palo.
La Juve però si rifà subito sotto, grazie a una bellissima giocata in profondità di Pirlo per Tévez. L’ex Manchester City scatta bene sul filo del fuorigioco ed anticipa l’uscita di Anthony Lopes che però non si fa sorprendere e riesce comunque a respingere.
La ripresa comincia con una conclusione del Lione, con la squadra francese decisamente più decisa a chiudere la squadra avversaria nella propria area. Brutta notizia per la Juventus a inizio ripresa: i bianconeri perdono il loro attaccante Tevez, che chiede la sostituzione per quello che sembrerebbe essere un problema muscolare; al suo posto entra Mirko Vucinic.
I bianconeri ritornano a rendersi pericolosi con una punizione di Pirlo deviata da Briand, ma il portiere riesce a sventare. Ma la pressione della Juve continua a crescere,e di molto, grazie anche ai nuovi entrati: Vucinic e Giovinco, quest’ultimo entrato al posto di Osvaldo. L’allenatore della squadra francese risponde inserendo la punta Bafétimbi Gomis facendo uscire Alexandre Lacazette poco incisivo questa sera. Ma ormai è la Juve che ha il pallino del gioco, che sempre di più riesce ad andare vicino al gol. Ed a cinque minuti dalla fine ecco la svolta: la difesa del Lione libera l’area dal calcio d’angolo, subito calcia Pogba, ma il tiro viene respinto dalla difesa, sul pallone arriva Leonardo Bonucci che questa volta riesce a trovare un gol, e quindi vantaggio per i bianconeri. Fra una settimana la squadra di Antonio Conte ospiterà allo Juventus Stadium la squadra di Remi Garde, con un occhio sempre più convinto alla finale in casa.

Nelle altre partite:
AZ ALKMAAR 0-1 BENFICA ( Salvio 48’)
BASILEA 3-0 VALENCIA ( Delgado 34’, 38’; Stocker 91’)
PORTO 1-0 SIVIGLIA (Mangala 31’)

Potrebbe interessarti