Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Europa League: Per Napoli e Fiorentina ostacoli Wolfsburg e Dinamo Kiev

Dopo quasi un mese di pausa, questa sera torna anche l’Europa League con le sfide di andata dei quarti di finale: tra le otto squadre ancora in corsa per il titolo, ci sono anche due italiane: il Napoli di Rafa Benítez e la Fiorentina di Vincenzo Montella. Gli altri due match saranno Siviglia-Zenit San Pietroburgo e Club Brugge-Dnipro.

WOLFSBURG – NAPOLI – Trasferta insidiosa per il Napoli di Benitez. Il Wolfsburg viene da tre vittorie consecutive e non perde una partita da otto turni ( 1-0 in casa dell’Augsburg), in casa viene da dieci vittorie consecutive e l’ultima sconfitta risale al 27 novembre 2014 quando perse per 2-0 contro l’Everton durante una partita del girone di Europa League. Il Napoli invece non vince una partita in trasferta dal 19 febbraio, quando batté per 4-0 il Trabzonspor durante gli ottavi di qualificazione di questa coppa europea, ma domenica scorsa è riuscito a battere la Fiorentina per 3-0, potendo così rialzare la testa in vista della trasferta tedesca dopo una settimana all’insegna del ritiro forzato deciso dal presidente Aurelio De Laurentis.

Le probabili formazioni:
WOLFSBURG (4-2-3-1): Benaglio; Vieirinha, Naldo, Knoche, Rodríguez; Luiz Gustavo, Guilavogui; Caliguiri, De Bruyne, Schürrle; Dost. All. Hecking

NAPOLI (4-2-3-1) Andujar; Maggio, Albiol, Britos, Ghoulam; López, Gargano; Callejon, Hamšík, De Guzman; Higuaín. All. Benitez.
L’arbitro del match sarà: Antonio Mateu Lahoz (Spagna)

DINAMO KIEV – FIORENTINA – Montella e la sua Viola invece si giocheranno il passaggio del turno con gli ucraini della Dinamo, squadra molto in salute che viene da sei risultati utili consecutivi e da 12 incontri non perde una partita allo Stadio Olimpionico di Kiev. La viola invece è reduce da due sconfitte consecutive (la trasferta a Napoli e la sconfitta interna contro la Juve in Coppa Italia). Montella è consapevole della difficoltà di questo match e dopo la caduta in Coppa Italia e Campionato spera che la sua Fiorentina sappia reagire e magari perché non riuscire a strappare una vittoria sul campo Ucraino.

Le probabili formazioni:
DINAMO KIEV (4-3-1-2): Rybka; Danilo Silva, Vida, Dragovic, Antunes; Sydorchuk, M. Veloso, Yarmolenko, Belhanda, Gusev; Mbokani. All. Rebrov

FIORENTINA (3-5-2): Tatarusanu; Tomovic, G. Rodriguez, Savic; Joaquin, M. Fernandez, Pizarro, Badelj,
M.Alonso; M. Gomez, Salah. All. Montella
L’arbitro del match sarà: Szymon Marciniak (Polonia)

Nelle altre due gare il Club Brugge ospita la Dnipro mentre il Siviglia, attente lo Zenit San Pietroburgo

Alfonso Maria Troianiello

Potrebbe interessarti