Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Fa Cup: Poker per il Chelsea e City, fuori Arsenal

Nel replay del 4° turno di Fa Cup, i Blues battono 4-0 il Brentford mentre i campioni d’Inghilterra sono ai quarti della stessa competizione grazie al successo, sempre 4-0, sul Leeds. In campionato, Liverpool-Swansea 5-0

Chelsea v Brentford – FA Cup

Il Chelsea detentore della FA Cup accede al quinto turno della manifestazione grazie al netto successo, 4-0, contro il Brentford nel replay: i Blues saranno ora impegnati negli ottavi di finale contro il Middlesbrough al Riverside Stadium, il 27 febbraio. Dopo un primo tempo di paura, tra il 55 e l’81’ Mata, Oscar, Lampard e Terry scacciano la paura allo Stamford Bridge

Il Manchester City di Roberto Mancini avanza invece al sesto turno, battendo con lo stesso risultato il Leeds United. Yaya Touré spezza l’equilibrio dopo appena cinque minuti, poi arrivano tre gol tutti argentini a mettere in ghiaccio la vittoria dei campioni d’Inghilterra: li firmano il “Kun” Sergio Agüero, autore di una doppietta, e Carlos Tévez. Passa anche il Wigan Athletic FC, che passa con un autoritario 4-1 sul campo dell’Huddersfield Town.

Sorpresona all’Emirates Stadium, dove l’Arsenal viene sconfitto per 1-0 dal Blackburn, squadra di Seconda Divisione inglese, e dice addio all’Fa Cup agli ottavi di finale. A condannare i Gunners alla clamorosa eliminazione la rete di Kazim-Richards al 72′.

PREMIER LEAGUE – Messosi in luce sulla panchina dello Swansea, Brendan Rodgers non fa sconti alla sua ex squadra ad Anfield Road. Nel primo tempo un rigore trasformato dal capitano, Steven Gerrard, e il primo gol in maglia Reds di Coutinho, arrivato a gennaio dall’ Inter, mettono la squadra di casa in controllo del match. Nella ripresa una splendida azione corale porta al terzo gol di Luis Enrique, ma i tifosi del Liverpool possono esultare altre due volte, per le realizzazioni di Luis Suárez e di Daniel Sturridge, a segno ancora su rigore.

Potrebbe interessarti