Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Ligue 1: Il Lione e l’ OM vincono e riacciuffano il PSG

di Alfonso Maria TROIANIELLO

Le reti di Lisandro, Réveillère e Gomis fruttano alla squadra di Rémi Garde un successo 3-0 contro il Nizza, che la riportano al primo posto. Per l’OM basta un gol di Ayew.

Gomis – Lyon

L’Olympique Lyonnais sabato riaggancia il Paris Saint-Germain FC in vetta alla Ligue 1 grazie al successo casalingo 3-0 contro l’OGC Nice. Sconfitta dal PSG la scorsa settimana, la squadra di Rémi Garde aveva iniziato questa giornata a tre punti dalla vetta visto il successo 3-0 di Zlatan Ibrahimovi? e compagni nell’anticipo sul campo dello Stade Brestois 29. Il Lione risponde con Lisandro, cinque minuti prima dell’intervallo, che realizza il gol del vantaggio. Poi Anthony Réveillère raddoppia per i padroni di casa, prima che il rigore di Gomis – che aveva portato all’espulsione di David Ospina – fissi il risultato sul definitivo 3-0. Un cartellino rosso anche per il Lione, che perde Dejan Lovren.
L’OM ieri ha battuto 1 a 0 e a fatica il S.Etienne. E’ bastatro un gol di Ayew nel recupero del primo tempo per portare i marsigliesi in testa alla Ligue1 insieme ai parigini e ai lionnesi.
Intanto lo Stade Rennais FC sale al quarto posto grazie alla vittoria 4-2 sul campo dell’AJ Ajaccio, in cui Feret firma una doppietta. L’FC Lorient scivola al quinto posto dopo il pareggio 2-2 con lo Stade de Reims Champagne, mentre l’FC Girondins de Bordeaux è sesto in virtù del pareggio 0-0 contro l’ES Troyes Aube Champagne.

Il Lille capitalizza l’espulsione nel primo tempo di Younes Belhanda e travolge 4-1 il Montpellier Hérault SC campione di Francia,e l’SC Bastia ha la meglio con lo stesso punteggio contro l’AS Nancy-Lorraine fanalino di coda.
Da sottolineare la magia di Ibra. l’attaccante svedese del PSG si esibisce in un’acrobazia assurda durante la vittoria con il Brest: gesto da rivedere più e più volte, anche se la sfera esce sul fondo. Una ennesima perla di Ibra in questo 2012. Nella partita Ibra ha segnato la diciottesima rete stagionale in Ligue 1 (su 16 presenze)– un solo rigore. Ma sarebbero potuti essere 19. Già, perché l’ex rossonero ha sfiorato, come detto, una vera rete da antologia. Su un cross da destra, Ibra si coordina alla perfezione e colpisce col tacco in una sorta di “colpo dello scorpione”: palla indirizzata sotto il sette più lontano, ma che sul più bello sfila invece sul fondo.Un gol che sarebbe potuto entrare tranquillamente nella classifica delle reti più belle di questo 2012.

 

Potrebbe interessarti