Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Ligue 1: Pari spettacolo tra OM e PSG

di Alfonso Maria TROIANIELLO

Restano immutate le posizioni di vertice nella Ligue 1. L’attesissimo posticipo dell’ottava giornata, tra Olympique de Marseille e Paris Saint-Germain FC, termina 2-2 e lascia la squadra di Élie Baup in testa con tre punti di vantaggio sui parigini di Carlo Ancelotti. Senza vincitori né vinti anche le altre due gare in programma questa domenica.

Zlatan Ibrahimovic PSG

Reduce dalla prima, tremenda sconfitta sul campo del Valenciennes FC, l’OM parte subito con il piede giusto nel big-match del Vélodrome. Dopo diciotto minuti, infatti, André Pierre-Gignac porta in vantaggio i padroni di casa. Nel PSG gioca però Zlatan Ibrahimovic, che nel giro di due minuti (23’ e 25’), ribalta il risultato e porta avanti i ragazzi di Ancelotti. Ibra si conferma così capocannoniere. Ma al 32’, Gignac festeggia la doppietta personale e riporta in equilibrio l’incontro. La sfida finisce 2-2, la squadra di Baup sale a 19 e resta davanti ai parigini a 16.

Nelle altre gare, l’Olympique Lyonnais mantiene il terzo posto pareggiando 1-1 sul campo del FC Lorient quarto in classifica- Il FC Girondins de Bordeaux, sesto in classifica, pareggia con lo stesso risultato in trasferta contro lo Stade Brestois 29. Allo Stade Francis-Le Blé, i padroni di casa sbloccano il risultato al 37’ con l’attaccante israeliano Eden Ben Basat, gli ospiti rispondono al 68’ con il bomber maliano Cheick Diabaté.

Sabato invece il Montpellier Hérault SC ha continuato a scricchiolare: i campioni di Francia perdono per la quarta volta in Ligue 1 questa stagione, arrendendosi 3-2 in casa a un Évian Thonon Gaillard FC trascinato da Saber Khelifa.

La squadra di René Girard sembra vicina alla prima vittoria casalinga della stagione all’intervallo. Il calcio di punizione di Marco Estrada e il colpo di testa di Souleymane Camara, che allo scadere aveva realizzato il gol del pareggio in UEFA Champions League sul campo dell’FC Schalke 04, ribaltano il vantaggio di Khelifa.
L’attaccante tunisino, però, trova il pareggio con una precisa conclusione da dentro l’area; poi, a un minuto dalla fine, supera Daniel Congré e porta a termina una memorabile tripletta.

Il Lille scavalca il Montpellier a metà classifica centrando una vittoria che inseguiva l’11 agosto. Nolan Roux e Ryan Mendes vanno a segno nel successo 2-0 sull’AC Ajaccio. Il Valenciennes FC, che la settimana scorsa aveva messo fine alla striscia di vittorie consecutive dell’Olympique de Marseille, vede sfumare la vittoria sul campo del Toulouse FC, che pareggia al 90’ con Adrien Regattin.
Lo Stade Rennais FC ha la meglio 1-0 sul FC Sochaux-Montbéliard terzultimo in classifica, mentre Stade de Reims Champagne e SC Bastia si impongono rispettivamente contro OGC Nice e un ES Troyes Aube Champagne ridotto in nove uomini

Potrebbe interessarti