Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Premier League: Arsenal in Champions, Tottenham beffato

I Gunners espugnano 1-0 Newcastle con un gol di Koscielny e raggiungono per il 16esimo anno di fila la Champions League, restando davanti al Tottenham che con lo stesso risultato batte il Sunderland. Chelsea terzo.

Arsenal in Champions
Arsenal in Champions

L’ultima giornata di Premier League sorride all’Arsenal, che conquista il quarto posto che vale l’accesso ai preliminari di Champions League battendo 1-0 in trasferta il Newcastle, mentre il Tottenham deve accontentarsi della quinta piazza che equivale alla Europa League, nonostante il successo sul Sunderland.

Negli altri incontri della giornata, ininfluenti per i verdetti finali, quasi tutti già scritti, spicca il 5-5 tra il West Bromwich e i campioni del Manchester United, che salutano Sir Alex Ferguson con un risultato inusuale. Poco brillante anche l’addio del City a Mancini, dato che la squadra seconda in classifica ha perso 3-2 in casa con il Norwich City.

Il Chelsea conserva il terzo posto sconfiggendo 2-1 l’Everton: a Stamford Bridge sono i gol degli spagnoli  Mata e Torres a rendere vano il momentaneo pareggio di Naysmith, nell’ultima partita di David Moyes sulla panchina dei Toffees. Lo scozzese prenderà il posto al Manchester United FC del più illustre connazionale sir Alex Ferguson. Jamie Carragher – anche lui alla gara conclusiva prima del ritiro – guida da capitano il Liverpool al successo 1-0 contro il già retrocesso Queens Park Rangers, mentre a sorpresa il Manchester City cade 3-2 in casa contro il Norwich, mentre il Fulham sbanca 2-0 il campo dello Swansea . Con una tripletta di Kevin Nolan, il West Ham United sconfigge 4-2 il Reading. L’Aston Villa recupera e pareggia 2-2 sul campo del Wigan, mentre lo Stoke blocca sull’1-1 il Southampton.

Potrebbe interessarti