Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Premjer Russa: Pari Zenit, CSKA inarrestabile

di Alfonso Maria TROIANIELLO

Zenit super-firma, Hulk, ha atteso tre partite prima di segnare il suo primo gol ai difensori russi in Premier League.

Zenit – Spalletti – Hulk

Samara 2-2 Zenit San Pietroburgo – Hulk ha aiutato lo Zenit San Pietroburgo a guadagnare un punto nella sfida contro il Samara nella nona giornata della massima serie Russa. Gli ospiti, che non stanno brillando molto in questa stagione, nonostante la spesa di circa 100 milioni di euro sul mercato dei trasferimenti, erano in svantaggio di due gol alla fine del primo tempo.
Sergey Kornilenko e Luis Caballero hanno sfruttato gli errori da parte dei difensori Zenit, e così il loro nome è stato scritto sul tabellone. Ma è stato poi Hulk a ispirare la rimonta, con il tanto agognato gol che è arrivato al 65 ‘; dieci minuti dopo il difensore del Samara, Aleksandr Epureanu, è stato espulso per un doppio giallo. Così lo Zenit ha avuto bisogno di appena tre minuti per sfruttare l’uomo in più e trovare il gol del pareggio siglato da Roman Shirokov fissando il punteggio finale, 2-2.

Volga Nizhny Novgorod 2-3 CSKA Mosca – Nel frattempo, è il CSKA, che diventato il nuovo leader del campionato, grazie ad una vittoria molto difficile a Nizhny Novgorod. Il CSKA ha attaccato ma è stato il Volga che ha trovato il doppio vantaggio nella prima metà, con colpi di Maksimov e Sapogov. Ma ciò non è stato sufficiente a scuotere la fiducia degli ospiti, che cercavano la sesta vittoria di fila nel loro campionato. Alan Dzagoev ha agguanta, con una doppietta dopo il riavvio, il pareggio con una splendida rovesciata al 69 ‘. Il gol vittoria del CSKA arrivato quattro minuti dalla fine, con Ahmed Musa che segna su un lancio lungo di Keisuke Honda, 3-2.

Terek Grozny 0-3 Lokomotiv Mosca – Il Lokomotiv ha aiutato i rivali cittadini del CSKA, battendo il Terk che fino alla scorsa giornata era primo in classifica. Il secondo tempo si è rivelato un vero disastro per la squadra cecena, che ha concesso di andare tre volte in gol a Maksim Grigoriev, Victor Obinna e Maicon. La sconfitta vede il Terek scivolare al secondo posto, con due punti di distacco dal CSKA.

Dinamo Mosca 3-2 Amkar Perm – Dopo uno brutto primo tempo , che si è concluso con un pareggio 1-1, la Dinamo ha trovato il vantaggio di due gol e non ha mai lasciato che gli ospiti potessero recuperare. Aleksandr Kokorin ha segnato il gol partita per i padroni di casa, anche se poi il giocatore del’Amkar, Breznanik , ha trovato il gol del 3-2, però troppo tardi, solo al 91’. La Dinamo fa un passo in avanti, e con il gol di Kevin Kuranyi, che ha segnato il suo primo gol della stagione, la squadra di Mosca sta uscendo dalla zona retrocessione.

Alania 0-1 Anzhi – Nel posticipo della nona giornata l’Anzhi è riuscito a trovare il gol della vittoria, siglato da Traorè su assist di Joao Carlos al settimo minuto di gioco. Con questa vittoria l’Anzhi di Eto’o riesce ad ottenere altri tre punti che fanno salire la squadra a ben venti punti in nove partite, un solo punto di distacco dalla capolista CSKA Mosca.
La prossima giornata di campionato comincerà il 29/09 alle 12:00 con l’anticipo fra Zenit San Pietroburgo e Lokomotiv Mosca. E la decima giornata si chiuderà il 01/10 alle 18:15 fra Saransk e Alania.

Potrebbe interessarti