Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Psg fuori dalla Coppa di Francia. Pari Utd, vittoria City

I campioni d’Inghilterra piegano 1-0 il Wigan grazie a un gol di Tévez e rosicchiano due punti al Manchester United, fermato sul 2-2 sul campo del West Ham. I Blues passano 3-0 sul campo del Fulham e tornano terzi. In Francia la squadra di Ancelotti passa in vantaggio con Pastore, ma è eliminata dalla Coppa di Francia dall’Évian, che prima pareggia e poi si impone ai rigori.

Manchester City v Wigan

Manchester City v Wigan

CITY OK, PARI UNITED – Recupera due punti il Manchester City rispetto alla capolista Manchester United al termine dei recuperi della 29.a giornata di Premier League. In campo i Citizens che hanno liquidato la pratica Wigan non senza soffrire. Il gol vittoria per la squadra di Roberto Mancini è arrivato all’83′ grazie a Carlos Tevez. Va sotto per ben due volte e recupera fino al 2-2 finale, invece, lo United che impatta a Upton Park contro il West Ham. Hammers in vantaggio con Te, pareggio di Valencia, ancora gol di Diame per i padroni di casa e definitivo 2-2 di Van Persie. Si riappropria del terzo posto in classifica, invece, il Chelsea che ha vita facile nel derby dell’Ovest di Londra battendo 3-0 a Craven Cottage il Fulham. In gol David Luiz e Terry con una doppietta.

PSG FUORI DALLA COPPA – Sfuma per il Paris Saint-Germain FC il sogno di centrare l’accoppiata campionato-Coppa di Francia. Nei quarti di finale del trofeo nazionale, la squadra di Carlo Ancelotti si arrende 4-1 all’Évian Thonon Gaillard FC dopo i rigori e viene eliminata. L’altra semifinalista è invece il FC Girondins de Bordeaux.  Il Lorient  e il fanalino di coda della Ligue 1, il Troyes,  avevano conquistato la qualificazione martedì, mentre il Bordeaux ha la meglio 3-2 sul Lens, l’unica squadra ancora in lizza a non giocare nel massimo campionato. Al PSG, invece, è fatale la lotteria dagli undici metri ad Annecy, dopo l’1-1 con cui si erano chiusi tempi regolamentari e supplementari.

Potrebbe interessarti