Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Rugby: Storica Italia, Irlanda ko 22-15. Evitato l’ultimo posto

Si chiude nel migliore dei modi il Sei Nazioni per l’Italia, che torna al successo, il secondo di questa edizione dopo quello ottenuto all’esordio contro la Francia: all’Olimpico di Roma, ancora una volta stracolmo, gli Azzurri piegano 22-15 l’Irlanda, evitando un beffardo ultimo posto in classifica e riscattando le sconfitte contro Scozia e Galles, oltre a quella più che onorevole contro l’Inghilterra a Twickenham.

Storica Italrugby

Brunel, anche per l’assenza dell’infortunato Castrogiovanni, si affida come pilone numero uno a Lo Cicero, all’ultima partita della carriera (cap 103 in Nazionale, record) e un primo tempo molto bloccato si chiude sul 9-6, con tre piazzati di Orquera ma anche una superiorità numerica di dieci minuti per l’espulsione temporanea di O’Driscoll non sfruttata nel migliore dei modi.

Nella ripresa, l’Italia cresce e arriva la meta, di Venditti, assegnata però solo dopo il TMO (la “moviola in campo). Parisse, tra i migliori in campo, rischia di rovinare tutto, beccandosi un altro cartellino giallo per sgambetto, ma gli Azzurri in dieci resistono fino al rientro del capitano e nel finale mettono al sicuro la vittoria con altri due piazzati, per il 22-15 finale

Potrebbe interessarti