Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Spagna,Italia e Olanda sono gia’ in fuga verso le semifinali

di Davide PITEO

La prima tornata del massimo torneo continentale riservato alla formazioni Under 21 è ormai passata agli archivi, ed è già possibile trarre un dato: Spagna, Italia ed Olanda saranno da qui alla fine le protagoniste degli Europei. Non a caso spagnoli, olandesi ed azzurri, sono gli unici team a punteggio pieno ed al tempo stesso sono le sole che in caso di vittoria nel secondo turno, potrebbero chiudere con una sola giornata d’anticipo il discorso qualificazione.

Spagna-Russia 1-0
Spagna-Russia 1-0

GIRONE A – Nel girone A l’Italia la fa da padrone, non solo per aver vinto contro l’Inghilterra, unica formazione che alla vigilia era considerata la rivale degli azzurri, infatti i cuccioli di Sua Maestà erano nel girone la Nazionale che poteva creare i maggiori pericoli all’Italia, paure però sciolte al triplice fischio quando gli azzurri grazie ad un ottima partita, la pennellata d’Insigne e la grande parta di Bardi nel finale di gara, hanno permesso di  superare i Leoni inglesi (anche se non sono sembrati proprio dei leoni)  conquistando cosi 3 punti pesantissimi. Discorso diverso in casa inglese, dove  per forza di cosa sarà necessario vincere sia nel secondo turno che nel terzo, per sperare di conquistare la qualificazione alle semifinali. Tutto ancora aperto per quanto riguarda Norvegia ed Israele, entrambe le formazioni considerate quasi di pari livello, nella gara di apertura hanno fermato il conto sul tabellone luminoso sul 2-2, che ha cosi portato nelle casse delle due nazionali un punto a testa, con cui costruire a propria volta la qualificazione verso le semifinali. Certo l’impresa per Norvegia ed Israele non sarà facile, dato che dovranno incrociare Italia e Inghilterra, nazionali non solo dotate di due roster con ottimi potenziali, ma anche della fame di vittoria, che hanno entrambe le formazioni. Ciò tradotto in parole povere significa che: Norvegia ed Israele dovranno realizzare un’autentica impresa sportiva, ma dopotutto nel calcio è anche legittimo sognare, non essendo una scienza esatta.

GIRONE B – Discorso diverso nel Girone B autentico raggruppamento d’acciaio, in cui a dopo la prima giornata le dominatrici sono: Spagna campione in carica, seguita dall’Olanda. Senza dubbio le gare di tale raggruppamento, sono state ancor più spettacolari di quelle viste nella prima giornata, le furie rosse con grande fatica hanno avuto ragione della Russia per 1-0, realizzando il gol vittoria solo all’82’. Discorso diverso pero Olanda – Germania, dove la storica rivalità fra le due formazioni e gli ottimi roster di cui sono dotate, hanno offerto una partita non solo bella da vedere ma anche molto combattuta dove a spuntarla sono stati gli orange per 3-2, grazie ad una rete realizzata al 90’ ed a tempo quasi scaduto. Senza dubbio spagnoli ed olandesi con tre punti a testa hanno ottime possibilità di qualificazione, ma essendoci ancora due gare da giocare con due formazioni che materasso non sono, tutto è ancora possibile. Tirando le somme la prima giornata ha offerto grande spettacolo ed intensità, che senza dubbio troveremo anche nella seconda tornata che si preannuncia essere più arroventata della prima.

Risultati della prima giornata
Girone A

Israele – Norvegia: 2-2
Inghilterra – Italia: 0-1

Girone B
Spagna – Russia: 1-0
Olanda – Germania: 3-2

Classifica Girone A
Italia : 3, Israele: 1, Norvegia: 1,Inghilterra : 0

Classifica Girone B
Olanda 3. Spagna 3, Germania 0, Russia 0

Classifica Marcatori:  Rudy (Germania) reti 1, Holtby (Germania) reti 1, Biton (Israele) reti 1, Turgeman (Israele) reti1, Insigne (Italia) reti 1, Pedersen (Norvegia) reti 1, Singh (Norvegia) reti1, Maher (Olanda) reti 1, Wijnaldum (Olanda) reti 1, Fer (Olanda) reti 1, Morata (Spagna) reti 1

Potrebbe interessarti