Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Vendetta Chelsea in Coppa. In Spagna e Francia, Real e PSG senza problemi

Partita infinita tra Chelsea e United, decisa solo ai supplementari dai gol di Ramires e Sturridge. Kakà e Benzema trascinano il Real ad Alcoyano. Il Psg fa suo il Clasico senza Ibra. Il Bayern riparte con Robben

Chelsea v Manchester United

CARLING CUP – Se la vendetta deve essere servita su un piatto freddo il Chelsea ha aspettato solo tre giorni per ridare la gioia ai propri tifosi contro il Manchester United, eliminandolo dalla Capital One Cup agli ottavi di finale. Dopo il 5-7 di ieri tra Reading ed Arsenal, oltra giornata del gol con il 5 a 4 targato blues che solo ai supplementari hanno fatto valere la loro forza alla squadra di Ferguson. Nel primo tempo è la squadra ospite però a sembrare più in palla mostrandosi cinica ed attenta a contrario di un Chelsea troppo sprecone per voler vincere partite del genere. Nella ripresa Di Matteo le prova tutte e con Oscar ed Hazard cambia l’inerzia del match portandosi fin ai supplementari dove completano la rimonta grazie alle reti messe a segno da Sturridge e Ramires. A completare la giornata ci sono però anche le incredibile eliminazioni di Tottenham Hotspur (2 a 1 contro il Norwich) e Liverpool con quest’ultimo che si fa beffare in casa dallo Swansea City.

Karim Benzema

COPPA DEL RE – Bastano le seconde linee al Real Madrid per travolgere l’Alcoyano 4-1 sul suo campo ed ipotecare, già nella gara d’andata, il passaggio agli ottavi di finale della Coppa del Re. Una doppietta del francese e una rete del brasiliano aiutano il Real ad ipotecare il passaggio del turno. Nelle altre gare della serata da segnalare il rocambolesco successo per 4-3 del Malaga, prossimo avversario del Milan in Champions League, sul campo del Cacereno (doppietta di Santa Cruz, Onyewu e Duda) e il netto 3-0 esterno dell’Atletico Madrid sul campo del Real Jaen (in gol Diego costa, Adrian e Raul Garcia). Vittorie anche per Almeria (2-0 al Celta Vigo), Saragozza (1-0 sul Granada) e Las Palmas (1-0 sul Rayo Vallecano).

COPPA DI FRANCIA – Questa volta la squadra di Ancelotti non perdona facendo suo il “Clasico” contro il Marsiglia vincendo senza un certo Ibrahimović non figurante nemmeno in panchina. La squadra di Ancelotti si impone sul Marsiglia per 2 a 0 grazie alle reti di Thiago Silva e Ménez. Escono di scena anche Bordeaux, sconfitto per 1-0 dal Montpellier e il Lione che perde per 3-1 in casa del Nizza.

COPPA DI GERMANIA – Il Bayern riparte dopo il ko casalingo di domenica contro il Leverkusen battendo in Coppa di Germania il Kaiserslautern e ritrovando Arjen Robben, finalmente titolare dopo il recente infortunio e grande protagonista del 4-0 bavarese al pari di Claudio Pizarro. Nelle altre partite del secondo turno di Coppa di Germania, dopo il 4-1 del Borussia Dortmund ad Aalen di martedì, si registra una vera sorpresa con l’eliminazione del Borussia Mönchengladbach, battuto 1-0 ai supplementari dal Fortuna Düsseldorf (al 97′ il gol decisivo di Rafael), mentre Bayern Leverkusen e Hannover faticano più del dovuto, i primi superando solo ai supplementari sul campo dell’Arminia Bielefeld (2-3) e i secondi salvandosi solo ai rigori in casa contro la Dinamo Dresda (5-4 dopo l’1-1 del 120′).

Potrebbe interessarti