Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Chicago: Quando il fuoco diventa ghiaccio

Circa 200 vigili del fuoco hanno lavorato a lungo per spegnere un incendio che si era sviluppato in un magazzino della città. Le temperature bassissime hanno poi provocato questo particolare fenomeno: i getti d’acqua sparati sul fuoco si sono cristallizzati.

Le foto spettacolari del magazzino

La vicenda si è svolta lo scorso mercoledì, verso le ore 21: grazie alla tempestiva segnalazione di un vigile del fuoco di Chicago, che aveva notato divampare delle fiamme all’interno di un magazzino situato nella zona di Bridgeport, i vigili del fuoco sono prontamente intervenuti per placare l’incendio, che stava consumando il palazzo.

In pochissimi minuti il fuoco si è espanso per tutti i cinque piani della struttura, che non era altro che il magazzino di un’azienda di illuminazione. A spegnere le fiamme vi erano circa 200 vigili del fuoco, dunque un terzo dei pompieri di Chicago. A causa dell’incendio, è inesorabilmente crollato anche il tetto del palazzo. Per fortuna, passata la mezzanotte, l’incendio è stato dichiarato sotto controllo. La mattina successiva, come potete vedere, il risultato del lavoro notturno dei vigili del fuoco è un vero e proprio spettacolo: le temperature sotto lo zero hanno ghiacciato l’acqua, e il palazzo si è letteralmente ghiacciato.

 

Potrebbe interessarti