Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

La nuova sfida di Facebook: Graph Search, un motore di ricerca interno

È un motore di ricerca interno al social stesso l’ultima novità di casa Facebook. Serve “a trovare risposte e non link a risposte, a creare più connessioni”

Facebook – Graph Search

Facebook, il più noto social newtork al mondo, si appresta a sfidare Google sul suo campo, parliamo di un motore di ricerca che avrà come database lo stesso social network.

Il nuovo motore di ricerca si chiama Graph Search, non cercherà risultati in tutta la rete ma solo ed esclusivamente nel social network, poichè Facebook viene visto come un’enorme banca dati piena zeppa di informazioni che possono servire tanto ai comuni utenti che alle grandi aziende.

Un motore di ricerca come Graph Search può imbastire delle ricerche mirate in base ai mi piace degli utenti, alle loro abitudini, i loro locali preferiti, i luoghi preferiti, le passioni ecc.ecc. non è certamente un punto da lasciarsi scappare secondo Mark Zuckeberg.

Ecco che nasce il nuovo motore di ricerca di Facebook, evidentemente un’idea già in cantiere ma sicuramente anche un artefatto per smuovere un pò le acque dopo che il titolo in borsa continua a perdere punti.

La ricerca sarà quindi totale, ovvero sulla totalità degli utenti dagli amici, agli amici degli amici ecc.ecc. attualmente non si conoscono stime o previsioni riguardanti il futuro di Graph Search e anche gli eventuali ritorni economici che potrà portare, attualmente il motore è disponibile in lingua inglese, successivamente sarà esteso alle altre nazioni.

Potrebbe interessarti