Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

La Russia batte il Portogallo, Germania super, Spagna ok

di Morena IAPAOLO

La Germania strapazza il Trap. Vittorie importanti di Inghilterra e Spagna. bene anche la Svezia. Romani e Israele sorprendono. La Russia di capello supera il Portogallo.

Russia – Portogallo 1-0

GIRONE A – Nelle gare valide per i preliminari delle qualificazioni mondiali, la Scozia nel primo turno del girone A, al Cardiff City Stadium viene battuta dal Galles grazie ad una splendida doppietta di Bale all’ 81′ (rig) e all’89’; anche se sono gli scozzesi ad andare in vantaggio con Morrison al 29′ .Vittoria anche per il Belgio al Crvena Zvezda Stadion contro la Serbia per 3-0 (Benteke 34’, De Bruyne 68′, Mirallas 90’). La squadra di Marc Wilmots si porta così a quota 7 punti e al primo posto nel suo gruppo. Anche la nazionale croata va a quota 7 punti nel girone A dopo il 2-1 con la Macedonia :rete di Ibraimi al 16′ per i macedoni e gol di Corluka al 33’ e Rakitic al 61’.

GRUPPO B – Allo Štruncovy Sady Stadium la squadra della Repubblica Ceca affronta il Malta di Pietro Ghedin, battendola per 3-1 e guadagna così i 4 punti nel suo gruppo,  rimanendo al terzo posto dopo l’Italia di Prandelli e la Bulgaria. I gol della gara sono di Selassie al 34′, Pekhart al 52’ e di Rezek al 67’. Briffa al 38′ prova ad accorciare le distanze ma la formazione di Michal Bílek non si fa sorprendere. Termina in pareggio il match tra la nazionale danese e la Bulgaria al Štruncovy Sady Stadium: 1-1. Dopo soli 7′ di gioco è la squadra di Penev  ad andare in vantaggio con Rangelov; al 40′ è invece la Danimarca ad aggredire i padroni di casa che trova l’1-1 grazie a Bendtner. Dopo la seconda X ( un altro pareggio nella gara precedente contro la Repubblica Ceca), la nazionale di Olsen si ferma a quota 2 punti mentre i leoni bulgari salgono a 5.

GRUPPO C – Si è giocata  alle 18.00 la partita tra la nazionale delle Isole Faeroer e la Svezia terminata a favore della formazione di Hamrén. Trovano il vantaggio prima i padroni di casa al 57′ con il gol di Baldvinsson,  per poi essere raggiunti dagli svedesi con Kacaniklic al 65’. Dopo tre quarti di gara disputati in maniera confusionaria è  Ibrahimovic a portare in vantaggio i suoi e lo fa al al 75’ : risultato finale 2-1 per la Svezia ( 6 punti nel girone). E’ pareggio tra il Kazakhstan e l’Austria per 0-0 all’ Astana Arena: guadagna la qualificazione la squadra di Koller. Ottima gara per la Germania di Joachim Löw che affronta l’Irlanda all’Aviva Stadium, battendola per 6-1. Per la nazionale tedesca i gol sono di : Reus al 32’ e al 40’,di Özil al 55’ (rig.), di Klose al 58’, e infine Kroos al 61’e all’ 83’. La rete della bandiera per gli irlandesi è targata Keogh, ma non è sufficiente contro una Germania così in forma ( 9 punti).

GRUPPO D – La Romania in questo gruppo del primo turno di preliminari  batte la Turchia per 1-0 con Grozav al 45′ e va a quota 9 punti in classifica, avendo vinto in entrambe le partite precedenti ( contro l’Estonia per 2-0 e con la nazionale dell’Andorra per 4-0);  portandosi per questo al primo posto del girone. L’Ungheria di Egervári batte l’Estonia per 1-0 grazie a Hajnal al 47’. La nazionale olandese a Rotterdam ha la meglio sulla nazionale di Andorra : 3-0 è il punteggio finale. E’ di Van der Vaart al 7’ il primo gol della gara che porta subito in vantaggio la rosa di Louis van Gaal, tocca poi a Huntelaar al 15’ e a Schaken al 50′ .

GRUPPO E – Lars Lagerbäck guida l’Islanda alla vittoria contro l’Albania : grazie a Bjarnason al 18’ e a Sigurdsson al 81’ , la squadra di De Biasi viene battuta per 2-1 ( il gol della bandiera per l’Albania è di Cani al 29′). Allo Stade de Suisse Wankdorf, la Svizzera pareggia con la Norvegia per 1-1 e raggiunge i 6 punti nel girone. Gavranovic al 79′ porta la squadra sull’1-0 ma all’81’ avviene il pareggio della Norvegia con Hangeland. La doppietta di Matavz al 38’e al 61′ risolve il match tra la Slovenia e la nazionale di  Cipro a favore della squadra di Slavisa Stojanovic per 2-0 a Ljudski vrt.

GRUPPO F – La Russia di Fabio Capello  disputa un’ottima gara contro il Portogallo e la spunta per 1-0 : il gol della partita è di Kerzhakov al 6′ e sarà l’unica rete del match. I russi vanno ad occupare il primo posto nel girone F. Sono ben 6 le reti per la nazionale israeliana che batte il Lussemburgo allo Stade Josy Barthel : Radi al 4’, Ben Basat al 12′, tripletta di Hemed al 27’, al  73’e al 90′ con gol finale di  Melikson al 60’.

GRUPPO G – Nel gruppo G la Lituania batte il Liechtenstein per 2-0 grazie alla doppietta di Cesnauskis al 51’e al 75’; e la Slovacchia al Pasienky Stadion vince la partita contro la Lettonia per 2-1. Dapprima è Hamsik su calcio di rigore al 5′ a portare in vantaggio la squadra di Hipp, poi al 9′ i padroni di casa allungano le distanze dagli avversari grazie alla rete di Sapara. Sempre su rigore la Lettonia segna all’84’ con Verpakovskis ma questo non basta a pareggiare i conti. Termina invece senza gol la gara tra la nazionale greca e la Bosnia-Erzegovina.

GRUPPO H – La nazionale inglese è la regina del gruppo H : vince ancora per un 5-0 contro il San Marino di Giampaolo Mazza ( anche contro la Moldavia l’Inghilterra aveva vinto per 5-0).  I gol della serata al Wembley sono di Rooney al 35’ (rig.) e al  70’, di Welbeck al 38’ e al 72’. Infine il gol di  Oxlade-Chamberlain al 77’ chiude la partita per la rosa di Roy Hodgson che si porta a quota 7 in classifica. La Moldavia pareggia contro l’Ucraina per 0-0 guadagnando il primo punto nelle gare mondiali.

Bielorussia – Spagna 0-4

GRUPPO I – Nell’utimo gruppo i campioni del Mondo di Spagna dopo la vittoria contro la Georgia, battono anche la Bielorussia per 4-0 al Dynamo Stadium. E’ Alba al 12’ ad aprire le danze per gli spagnoli, seguito da una tripletta di Pedro al 21’, al 69’ e al 72’ con l’aiuto di un ottimo Fabregas. Primo posto nel gruppo per la Selección a quota 6 punti . Pareggiano Finlandia e Georgia per 1-1 ( Hämäläinen 63′, Kashia 56’). E’ancora presto per fare un pronostico anche se aspettando il prossimo turno, iniziano a distinguersi le prime “forze armate ” in campo.

Potrebbe interessarti