Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf
Brescia

Le pagelle di Frosinone-Cittadella. Paganini così non va, Ardemagni delude

Le pagelle del match del Benito Stirpe.

Al Benito Stirpe di Frosinone va in scena Frosinone-Cittadella, match molto delicato in ottica promozione per entrambe le squadre. I padroni di casa sono chiamati a vincere per inseguire il Crotone al secondo posto, distanti appena due punti, mentre gli ospiti per assicurarsi il miglior piazzamento possibile nei playoff di fine stagione. Si impongono gli ospiti con il risultato di due a zero, grazie alle reti di Iori e Luppi. Di seguito le pagelle di Frosinone-Cittadella.

Pagelle Frosinone:

Bardi 5: Si fa superare da Diaw e lo stende, causando il calcio di rigore che porta al vantaggio. Di tiri in porta ne arrivano pochi in realtà ma sono fatali. Al secondo tempo Luppi lo batte di nuovo, poi nel finale si oppone al tre a zero.

Brighenti 6: Dirige la difesa quando Ariaudo incappa in delle disattenzioni banali. Prova a limitare Diaw, che conclude poco, ma è molto prezioso per i compagni.

Ariaudo 4,5: Troppi scivoloni in difesa, rischia di regalare un goal agli avversari.

Krajnc 5,5: Dalle sue parti non c’è molto movimento, ma quando arriva, si fa trovare impreparato. Diaw lo salta come un birillo e poi si porta a casa il rigore.

Paganini 4,5: Corre tanto, ma male. Incide davvero poco, non è mai pericoloso e spesso quando ha la palla buona tra i piedi, sbaglia l’appoggio. Così non va.

Haas 6: Insieme a Gori ci mette sostanza in un centrocampo che ha spesso il pallone tra i piedi, ma che non riesce a creare l’azione pericolosa. Paleari gli nega un goal che forse avrebbe aperto alla rimonta.

Gori 6,5: Legna, davvero tanta legna. Peccato per il risultato, perché la prestazione di Gori è davvero di buon livello. Fa da scherno in molte occasioni, proteggendo una difesa che stasera ha barcollato parecchio.

Tabanelli 5: In questa serata al centrocampo del Frosinone sarebbe servita la sua tecnica. L’unica nota di merito è un tiro da fuori area che costringe Paleari a metterci i guantoni. Esce nella ripresa.

Beghetto 5,5: Quando accelera crea problemi alla difesa avversaria, il problema è che il gas lo usa poche volte. I pericoli del Cittadella nascono dalla sua zona di campo, ma poche volte mettono in difficoltà Perticone.

Dionisi 6: Non segna, è vero. Esce ad inizio ripresa, è vero. Però Federico si piazza spalle alla porta e prova ad aiutare i compagni come può. Non gli arrivano occasioni tra i piedi, e non possiamo fargliene una colpa, soprattutto questa sera.

Ardemagni 5: Ci si aspettava una partita di un altro livello, invece delude le aspettative. Nel primo tempo si guadagna qualche fallo, ma incide poco e lascia il campo dopo il raddoppio degli avversari.

Potrebbe interessarti