Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Prandelli punisce Osvaldo, niente Confederations Cup

Niente Confederations Cup per Daniel Pablo Osvaldo: è la decisione di Cesare Prandelli, dopo le accuse dell’attaccante della Roma al suo tecnico Andreazzoli, via twitter. Il giocatore non era convocato per l’amichevole con San Marino ed era squalificato per la gara di qualificazione mondiale con la Repubblica Ceca.

Prandelli esclude Osvaldo
Prandelli esclude Osvaldo

“Pablo Daniel Osvaldo – si legge nel comunicato della Federcalcio – non parteciperà alla Confederations Cup in Brasile con la Nazionale: lo ha deciso il ct Cesare Prandelli, d’intesa con la Figc, dopo aver valutato il comportamento del giocatore della Roma che domenica sera, dopo aver perso la finale di Tim Cup, ha disertato la cerimonia di premiazione senza il permesso della società”.

Prandeli ha comunicato la sua decisione anche personalmente a Osvaldo. Il ct ha fatto del codice eticoun punto irrinunciabile: dopo aver detto che avrebbe considerato la posizione di Osvaldo e aver rilevato che il tweet anti-Andreazzoli sarebbe stata un’aggravante, si è informato del suo gesto all’Olimpico. E ha tratto la conclusione che il rispetto della maglia e della squadra per la quale si gioca è imprescindibile, un valore al quale in azzurro non si può rinunciare. “Osvaldo? Voglio prendere un tempo di riflessione per capire meglio che è successo, poi ve lo comunicheremo. Non ho visto cosa è successo nel dettaglio. Voglio parlare anche con i dirigenti della Roma per capire il perché di tutto questo. “Il suo tweet? Non commento, dobbiamo avere una certa serietà”, aveva detto prima di escludere il giocatore.

Tutti presenti, tranne il portiere del Paris Saint Germain, Salvatore Sirigu, al primo allenamento della Nazionale a Coverciano. Agli ordine di Cesare Prandelli, neo cittadino onorario di Firenze, gli azzurri sono scesi in campo per fare una corsa a gruppi, dopo un po’ di lavoro in palestra. Squadra al completo, unico assente Sirigu che, impegnato ieri sera, si aggregherà ai compagni questa sera. Tra gli azzurri mancano ovviamente anche i giocatori di Lazio e Roma, ovvero Marchetti, Candreva, De Rossi e Osvaldo (quest’ultimo al centro di un caso che sta facendo discutere anche nel clan azzurro), i quali usufruiranno di qualche giorno di riposo.

Potrebbe interessarti