Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf
Serie A

Serie A: Anteprima 18° giornata

L’ultimo turno di campionato prima della pausa natalizia (si torna in campo il 6 gennaio) trova la Juventus sempre più padrona del campionato.

Roma_Milan_Osvaldo_Nocerino

La giustizia sportiva ha comminato due punti di penalizzazione al Napoli per la vicenda calcio scommesse e ora i bianconeri vedono allontanarsi una pericolosa concorrente per la conquista del tricolore. Al momento è l’Inter, seconda a sette punti, la squadra con le maggiori credenziali per insidiare il primato della squadra di Conte anche se la Lazio comincia a pensare in grande terza, imbattuta da sei turni in campionato, a otto punti dalla Juve.
Preoccupati dall’infortunio di Chiellini, Vucinic e compagni giocheranno contro il Cagliari domani sera al Tardini di Parma a causa dell’inagibilità dell’Is Arenas, naturalmente questo favorisce la prima della classe che non risentirà così del fattore campo. La banda Stramaccioni a San Siro affronta un Genoa alla ricerca disperata di punti per risollevare la sua misera condizione in classifica mentre la Lazio a Marassi contro la Samp incontra il suo passato ritrovando Delio Rossi (subentrato a Ferrara sulla panchina blucerchiata) tecnico molto amato nella capitale con alle spalle 4 stagioni alla guida della squadra biancoceleste. Il Big Match di questa 18ª giornata sarà invece senz’altro Roma-Milan. A ridosso dei posti che consegnano la qualificazione in Europa, entrambe le squadre hanno raccolto in verità molto meno di quello che ci si aspettava a inizio campionato. Sia Zeman che Allegri si giocano la loro credibilità in questi 90′ minuti e la sfida promette spettacolo ed emozioni vista la quantità di stelle in campo. Il Napoli cerca di ritrovare un po’ di serenità contro il Siena di Iachini (subentrato a Cosmi) fuori casa, dopo tre pesanti sconfitte di cui l’ultima ieri con il Bologna che ha sbattuto fuori gli azzurri dalla Coppa Italia. La Fiorentina dell’areoplanino Montella vola a Palermo dove c’è Gasperini che ha bisogno di regalarsi una vittoria o quantomeno un risultato positivo se non vuole rischiare di ritrovarsi disoccupato proprio durante il periodo natalizio.

Potrebbe interessarti